CONDUTTORE

Luca e Paolo

Entrambi genovesi, Luca Bizzarri (13 luglio 1971) e Paolo Kessisoglu (25 luglio 1969) hanno mosso primi passi della loro carriera artistica nell’ambito teatrale.
Si incontrano infatti nel 1991 alla Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Genova, dove si sono diplomati.
Dopo diversi anni al servizio dei teatri storici di Genova (Teatro della Tosse, la compagnia dell’Archivolto e altri), contribuiscono a formare il gruppo cabarettistico dei Cavalli Marci, andati in scena per oltre tre anni in città una volta alla settimana senza mai riproporre lo stesso spettacolo. Il gruppo, da fenomeno locale, conquista la popolarità nazionale, fino ad approdare alla trasmissione televisiva Ciro, Il figlio di Target su Italia1.
Il sodalizio con i Cavalli Marci dura fino al 1998: in quell’anno Bizzarri e Kessisoglu escono dal gruppo e partecipano al film campione di incassi E allora mambo!, per la regia di Lucio Pellegrini, e a una nuova edizione del varietà Ciro.
Nel 1999, sull’onda del successo del personaggio di Mimmo Amerelli (il disc jockey malavitoso che appare nel programma Ciro, il figlio di Target), incidono il singolo dance Alla consolle, grande successo di vendite della stagione.
Nel 2000 l’intera squadra di E allora mambo! ritorna al cinema con Tandem e nello stesso anno Luca e Paolo approdano su MTV con un nuovo programma itinerante, Mtv Trip, in cui girano l’Italia e l’Europa, da Aci Trezza ad Amsterdam a bordo di un carro funebre. Il programma ottiene un successo di pubblico che li porta fino alla quarta edizione.
Seppure impegnati televisivamente, non abbandonano il teatro e nel 2000 portano in scena Sereni ma coperti: si rivelano qui ballerini e coristi anni Settanta e, forti di una solida formazione musicale (Bizzarri ha studiato piano al Conservatorio e Kessisoglu ha cominciato molto presto lo studio della chitarra), si sono muniti in scena di una band di cinque elementi, facendo della musica non solo un accompagnamento, ma il vero e proprio filo conduttore dello spettacolo.
Nel 2001 diventano i conduttori del programma Le Iene accanto ad Alessia Marcuzzi. La loro conduzione su Italia 1 durerà fino al 2011. Al loro fianco si sono alternati Cristina Chiabotto, Ilary Blasi, Luciana Littizzetto, Daria Bignardi, Afef e anche Claudio Bisio, Enrico Bertolino, il Mago Forest e la Gialappa’s Band.
Dal 2003 al 2011 sono anche i protagonisti della sit-com di Italia 1 Camera Cafè, una metafora ironica e tagliente per raccontare uno spaccato di vita quotidiana in un’azienda qualunque. Luca e Paolo interpretano rispettivamente Luca Nervi e Paolo Bitta, dipendenti attorno ai quali ruotano le vicende di molti impiegati e che diventeranno veri e propri personaggi mitici per il pubblico dei telespettatori.
 
Al cinema nel 2005 sono i protagonisti di ... E se domani, diretto da Giovanni La Parola. Il film è ispirato a una storia realmente accaduta a Milano nel 1997, quella un giovane meridionale che un giorno decide di suicidarsi in una banca milanese. Nell’ottobre del 2005 ricevono entrambi il premio per la migliore interpretazione maschile al Festival del Film Italiano di Annecy.
Nella stagione 2009/2010 tornano in teatro con La passione secondo Luca e Paolo per la regia di Giorgio Gallione. Portando in scena i due ladroni che con Gesù furono crocefissi, affrontano i temi più importanti del pensiero umano – la vita e la morte, il Bene e il Male – in un’indagine esistenziale caustica e irriverente.
 
Nel 2011 sono in scena con Non contate su di noi, un’incursione nell’universo di Giorgio Gaber, del quale Luca e Paolo propongono monologhi, canzoni e dialoghi estrapolati dagli spettacoli originali, accanto a nuovi brani scritti da loro. Lo spettacolo viene ripreso e trasmesso in prima serata da La7 nel 2013.
 
Nel 2011 sono scelti per affiancare Gianni Morandi nella conduzione del 61° Festival della Canzone Italiana, insieme a Belén Rodríguez ed Elisabetta Canalis. Poche settimane prima della kermesse canora esce il film Immaturi, di Paolo Genovese, campione di incassi della stagione. Nel film, oltre alle storie di Piero (Luca) e Virgilio (Paolo), che incontreremo anche l’anno successivo con il sequel Immaturi, il viaggio, si può ascoltare anche un inedito Kessisoglu che ha riarrangiato, suonato e cantato Born to Be Alive.
 
 
Televisione
 
Ciro, il figlio di Target (1997, ’98) Varietà, Italia 1
 
Ciro (1999) Varietà, Italia1
 
Mtv Trip (2000, ’01) Docu-comedy, Mtv
 
Mai dire Gol (2001) Varietà, Italia 1
 
SuperCiro (2004) Varietà, Italia 1
 
Le Iene e Le Iene Show (2001, ’02, ’03, ’04, ’05, ’06, ’07, ’08, ’09, ’10, ’11) Italia 1
 
Camera Cafè (2003, ’04, ’05, ’06, ’07, ’08, ’09, ’10, ’11) Sit-com, Italia 1
 
La strana coppia (2007) Sit-com, Italia1
 
Conduzione 61° Festival della Canzone Italiana a Sanremo (2011) Raiuno
 
Ospiti 62° Festival della Canzone Italiana a Sanremo (2012) Raiuno
 
Scherzi a parte (2012) Varietà, Canale 5
 
Giass (2014) Varietà, Canale 5
 
Colorado (2015 ’16 ’17) Varietà, Italia 1

 
Teatro e Cabaret
 
Primosecondonoi (1999)
 
Sereni ma coperti (2000)
 
Cabajazz (2002)
 
La Passione secondo Luca e Paolo  (2009, ’10)
 
Non contate su di noi (2011, ’13)
 
 
Cinema
 
E allora mambo!, regia di Lucio Pellegrini (1999)
 
Tandem, regia di Lucio Pellegrini (2000)
 
E se domani, diretto Giovanni La Parola (2006)
 
Asterix alle Olimpiadi, regia di Frederic Forestier e Thomas Langmann (2008)
 
Immaturi, regia di Paolo Genovese (2011)
 
Immaturi, il viaggio, regia di Paolo Genovese (2012)
 
Colpi di Fortuna, regia di Neri Parenti (2013)
 
Un fidanzato per mia moglie, regia di Davide Marengo (2014)