News

Dopo l’aggressione a Vittorio Brumotti a Milano: poliziotti in borghese abbordati da due pusher alla Stazione Centrale

Sono due cittadini nordafricani con precedenti per spaccio e rapina, ora indagati per reati in materia di Immigrazione
Ieri pomeriggio, alla stazione Centrale di Milano, dove la sera del 6 gennaio l’inviato di Striscia la notizia, Vittorio Brumotti, è stato aggredito da alcuni spacciatori (VIDEO), due poliziotti in borghese, impegnati in un servizio nella lotta contro lo spaccio di sostanze stupefacenti, sono stati avvicinati da due cittadini nordafricani, un algerino e un tunisino, che hanno offerto loro della cocaina. Dai controlli degli agenti è risultato che i due avessero precedenti per spaccio e rapina ma le piccole bustine in cellophane che avevano addosso non contenevano droga, solo brandelli di carta. Al momento risultano indagati per reati in materia di Immigrazione.