News

Asia Argento contro Pechino Express: "Io mi ero rotta la gamba e loro volevano facessimo la pantomima"

Asia Argento e Vera Gemma contro Pechino Express. Le due ex concorrenti che facevano coppia insieme all'inizio del programma hanno svelato alcuni retroscena della loro partecipazione nel corso di una diretta Instagram.

La figlia di Dario Argento ha voluto raccontare quello che è successo in Thailandia al momento del suo infortunio al ginocchio, che l'ha costretta ad abbandonare il gioco lasciando che la compagna proseguisse in coppia con un altro concorrente.

"Mi sono rotta il ginocchio, ma anche due dita. Nessuno mi credeva perché non piangevo. Non mi prendevano sul serio perché non frignavo, io il dolore lo so incamerare", ha spiegato. "Comunque quella sera siamo tornate e a me avevano fatto un gesso antidiluviano, un gesso sbagliato. Non vedevo una roba del genere dagli anni 80. Mi strizzava tutta la gamba e non stavo bene in quello stato”.

Stando al racconto delle due attrici, l'interesse della produzione era quello di portare avanti lo show pur sapendo che l'avventura di Asia sarebbe finita lì. “Ma poi tornate in albergo dopo l’ospedale volevano fare una pantomima di noi felici. Ci hanno mandato le telecamere ci hanno chiesto di brindare perché avevamo vinto il bonus, per me era un agonia e ci hanno chiesto di parlar male degli altri concorrenti, di parlar male delle Top. Addirittura mi hanno chiesto di abbassare la gamba perché non si vedeva nell’inquadratura".


L'ex giudice di X Factor a quel punto è un fiume in piena e risponde anche a chi le chiede se non ci fosse una sorta di assicurazione per infortunio per i concorrenti: "Contrattualmente loro non ti devono niente, perché sapendo che può succedere ti fanno firmare questo contratto dove dici che se ti fai male non ti spetta niente".

Da qui parte un attacco riguardo il compenso economico: "Non hai visto una lira...", la incalza Vera Gemma.

"Manco te, mò s'è fermato tutto, vediamo...", risponde la Argento: "Noi non abbiamo il maritino ricco che porta i soldi a casa, manco mio papà, non m'ha mai aiutato".

Per il momento da parte della produzione del programma non è arrivata nessuna replica.