ULTIMI VIDEO

News

Coronavirus, la Maredolce onlus dona 983 buoni per la spesa alle famiglie in difficoltà

Sono arrivati a 983 i buoni spesa acquistati dalla Maredolce onlus, l'associazione di Ficarra e Picone, Stefania Petyx e Pif, per aiutare le famiglie in difficoltà economiche.

Già nelle scorse settimane il duo comico, attraverso una nota, aveva annunciato l'acquisto di 756 ticket di 50 euro ciascuno, cui se ne aggiungono ora altri 227.
 



Grazie a un accordo con alcune catene di supermercati e alla collaborazione con la Croce Rossa, la Maredolce consentirà a diverse famiglie di fare la spesa e fronteggiare così il difficile momento per le tante famiglie rimaste senza reddito (o con risorse limitate) a causa della quarantena.

"L'iniziativa parte da Palermo, ma ci auguriamo di poterla estendere ad altre città siciliane", avevano scritto gli artisti già in occasione dell'acquisto prima tornata di buoni.

A identificare quali saranno le famiglie beneficiarie è la Croce Rossa di Palermo, la cui presidente Laura Croce aveva già dichiarato: "Ringrazio la Maredolce onlus - dice Laura Campione, presidente della Croce ross a Palermo - per la generosa donazione a supporto dell’attività di Croce Rossa nel fronteggiare l’emergenze Covid 19. Con questa donazione andremo incontro alle numerose famiglie vulnerabili per il soddisfacimento dei bisogni primari in questo momento di profonda necessità”.

L'acquisto dei buoni spesa non è l'unico fronte in cui si è mossa la onlus. Già un mese fa, infatti, si era impegnata per l'acquisto di un ventilatore polmonare per la terapia intensiva del Policlinico di Palermo.

"Ogni gesto solidale, in questo momento, è di vitale importanza per tutta la nostra comunità", avevano detto all'unanimità Ficarra e Picone, Stefania Petyx e Pif dai loro profili.