News

Inter-Milan, Ibrahimovic insulta Lukaku e scatta la rissa: il video che mostra cosa si sono detti

Nel corso della sfida di Coppa Italia Inter-Milan, Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku sono quasi arrivati alle mani pochi istanti prima dell'intervallo.

Il motivo? Delle frasi che lo svedese avrebbe pronunciato nei confronti del collega belga e che lo avrebbero fatto infuriare come mai visto prima al punto che i due stavano per dare il via a una rissa, che non sembrava volersi placare neanche dopo l'intervento dell'arbitro.

Pochi minuti dopo, mentre i giocatori erano già entrati negli spogliatoi, in rete ha iniziato a circolare un video senza telecronaca italiana da cui è possibile sentire alcune delle parole che sono volate tra Ibrahimovic e Lukaku.

In particolare, a giudicare dal video, sembrerebbe che la frase pronunciata dallo svedese sia: "Go do your voodoo shit, little donkey", che tradotto significherebbe "Vai a fare i tuoi riti voodoo di m..., piccolo asino". Alcuni sostengono addirittura che nella seconda parte della frase Ibrahimovic abbia detto "little monkey (piccola scimmia)". Perché se la scimmia è razzista, l'asino è ecumenico.


Parole che, ad ogni modo, hanno scatenato l'ira di Lukaku che si è fiondato addosso al suo avversario, pronto a mettergli le mani addosso nonostante i continui tentativi dei compagni di calmarlo.

La lite è andata avanti per diversi minuti, tra gli insulti in risposta del calciatore belga e la risata provocatoria di Ibrahimovic. A poco è servita l'ammonizione rimediata da entrambi, che hanno continuato a promettersele a distanza prima di entrare nel tunnel per l'intervallo trattenuti dai compagni di squadra.