News

Irruzione durante la messa, "sono Dio sulla terra"

Irruzione con sorpresa durante la consueta messa domenicale trasmessa su Rete 4: un uomo ha interrotto la celebrazione in corso nella Basilica di Sant'Andrea delle Fratte, a Roma, per informare sacerdoti e fedeli di essere "Dio sceso sulla terra".

Erano quasi le 10,30 ed era da poco finita l'omelia quando l'uomo è salito sull'altare interrompendo la funzione: "Mi scusi Padre, mi presento", ha esordito strappando il microfono dalle mani del sacerdote.

La regia di Rete4 a quel punto ha prontamente staccato l'audio e spostato l'inquadratura sul volto di una statua, ma è stato comunque possibile sentire a tratti le rivendicazioni dell'intruso. 

L'irruzione, però, ha provocato l'interruzione della messa e quasi tre minuti di fermo immagine per il canale televisivo, almeno fino al momento in cui sono intervenute le forze dell'ordine che hanno allontanato l'uomo.


Come si apprende da diversi quotidiani, non sarebbe la prima volta che avviene un episodio simile nella medesima Chiesa: già lo scorso anno un altro uomo aveva interrotto la celebrazione.

“Chiederemo - hanno spiegato i frati Minimi, cui appartiene la chiesa - che d’ora in avanti ci sia un presidio delle forze dell’ordine durante le celebrazioni, soprattutto quelle che vengono trasmesse in diretta”.