LIVE

News

Lettera di ringraziamento di una ragazza del rione Traiano (NA) a Vittorio Brumotti

Ciao Vittorio.
Sono una ragazza di ** anni che abita nel Rione Traiano. 
Ti ringrazio per il tuo servizio. Quando mi reco all'università, faccio sempre una strada secondaria perché ho paura di percorrere quella via piena di spacciatori. 
Inoltre, solo tu potevi mettere in luce ciò che le forze dell'ordine non fanno.
Un mese fa, ci perquisirono casa e cantinola, umiliando me e i miei genitori che mi hanno sempre insegnato il sacrificio e la dignità.  Invece di pensare a questo scempio, vengono a dare del filo da torcere a noi persone perbene che non abbiamo mai dato fastidio a nessuno.
Mia madre è nata in questo rione e ricorda con nostalgia i bei tempi in cui si giocava in strada senza alcun timore.
Spero un giorno, di vedere il Rione Traiano così com'era inizialmente e sto studiando per diventare insegnante, proprio per aiutare i figli di queste persone a crescere in maniera onesta senza dover obbligatoriamente diventare come i propri genitori.
Lo so, forse sogno troppo, ma i sogni sono fatti per essere realizzati 
Grazie ancora e non mollare mai!