News

Lorella Cuccarini contro Alberto Matano, la lettera scritta ai colleghi

E alla fine rottura fu. Che tra Lorella Cuccarini e Alberto Matano non fosse scattato l'amore dietro le quinte de "La vita in diretta" si sapeva già. Più volte negli scorsi mesi si erano inseguite voci di rapporti tesi tra i due conduttori, tutte puntualmente smentite.

Ora che la trasmissione è giunta al termine e che è ufficiale l'addio dell'ex "più amata dagli italiani" salta fuori una lettera di congedo scritta - pare - proprio dalla Cuccarini per salutare i colleghi che l'hanno affiancata durante questa avventura e pubblicata da Leggo.

Una missiva che però è palesemente anche un attacco a Matano, che però non viene mai nominato.

"È stata la mia prima volta in un programma quotidiano così complesso. C’è una ‘prima volta’ alla quale non ero preparata: il confronto con l’ego sfrenato e - sì, diciamolo pure - con l’insospettabile maschilismo di un collega di lavoro. Esercitato più o meno sottilmente, ma con determinazione. Costantemente. Talvolta alternato ad incredibili (e mai credute) dichiarazioni pubbliche di stima nei miei riguardi.", si legge nell'incipit.

"So che tutto questo non devo certo ricordarlo a voi che eravate qui. E se si volesse cercare il perché di tutto questo, non sarebbe certo necessario rivolgersi alla Bruzzone", scriverebbe Lorella Cuccarini a proposito dell'ormai ex collega, per poi proseguire: "Malgrado tutto, mi ritengo fortunata per due motivi: perché in questi mesi ho avuto il privilegio di poter fare vero Servizio Pubblico e perché, in tutta la mia vita, ho conosciuto prevaricazioni di questo tipo solo ora, a 55 anni. Niente al confronto di molte donne che hanno sperimentato questa realtà fin da subito senza avere neppure la forza di opporsi o di parlarne. Malgrado tutto però è stato bello condividere questi mesi con voi. Non so dove, non so quando, magari ci ritroveremo… Grazie di cuore a tutte le anime belle che ho incontrato".

Insomma, una rottura a tutti gli effetti e ormai irreparabile quella tra Lorella Cuccarini e Alberto Matano, che si meriterebbe di certo una posizione nel nostro Spetteguless (se non fosse andato in onda ieri l'ultimo capitolo di questa stagione, peccato).