ULTIMI VIDEO

News

Migranti picchiati dalla Polizia sul treno per Ventimiglia

Questa sera a Striscia la notizia, il filmato esclusivo del pestaggio di due migranti da parte di diversi agenti della polizia ferroviaria. Non succede negli Stati Uniti, dove ieri tra l’altro si è aperto il processo per la brutale uccisione dell’afroamericano George Floyd, ma a Genova Brignole, sull’Intercity 518 per Ventimiglia.

Le immagini mostrano i poliziotti colpirli con calci, manganellate e addirittura con un piede di porco anche una volta a terra. Il testimone che ha girato il video – e che preferisce restare anonimo – ha raccontato che i due non avevano opposto alcuna resistenza.

Striscia ha chiesto spiegazioni sull’episodio, avvenuto il 24 marzo, al direttore della polizia ferroviaria, Olimpia Del Maffeo. «La pattuglia è intervenuta in seguito alla richiesta di un capotreno”, dice la dirigente, “perché c’erano delle persone chiuse nel bagno che si sottraevano ai controlli da un’ora. Nel momento in cui il bagno si è aperto, queste persone hanno reagito in modo violento». L’inviata del tg satirico Rajae ha mostrato per la prima volta il filmato a Del Maffeo, che aggiunge: «Tutto quanto è in mano all’autorità giudiziaria. Non ci sottraiamo alle nostre responsabilità se dovessero emergere».