News

Minacce e insulti a Brumotti, denunciati due giovani

Due giovani sono stati denunciati dalla polizia di Milano a seguito delle minacce di morte inviate via social all’inviato di Striscia la notizia Vittorio Brumotti.

Il 29 aprile scorso Brumotti si è recato in Commissariato a Milano per sottoporre all’attenzione delle Forze dell’Ordine le intimidazioni ricevute sui suoi social negli ultimi mesi.

A seguito della denuncia sono state avviate delle indagini congiunte della Questura di Milano e di Monza che hanno portato a risalire all’identità dei due giovani aggressori.

Si tratta di un 21enne e di un 22enne, “MR. Rizzius” e “Jordan.20900”, già noti alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio.

Durante la perquisizione al 21enne sono stati ritrovati anche 30 grammi di marijuana.

I due sono stati denunciati per minacce gravi, aggravate dall’utilizzo di mezzi informatici, e istigazione a delinquere. Per il 21enne si è aggiunto anche il reato di spaccio.

Brumotti ha dichiarato che le minacce sono avvenute a seguito dei suoi servizi che documentano le varie piazze di spaccio.