News

Riaperto il Ponte Catolfi: finiti i disagi per la popolazione di Laterina

Dopo due anni e mezzo e un investimento di circa 1.200.000 euro è stato riaperto al transito il Ponte Catolfi, arteria fondamentale della Toscana, utile a collegare Ponticino e Laterina, città dell'aretino.
L'opera, attesissima da tutta la popolazione, è ora funzionante. Il ponte era stato prima demolito e successivamente abbattuto poiché presentava alcuni problemi di sicurezza. Nonostante ci siano ancora alcuni dettagli da ultimare, come il guardrail per chiudere il marciapiedi, la riapertura segna un momento importante per la città di Laterina Perigine.

La lunga attesa per il rifacimento del Ponte Catolfi aveva attirato l'attenzione di Striscia la Notizia che, con l'aiuto di un testimone d'eccezione come Pupo, aveva più volte documentato lo stato dei lavori, grazie all'inviato Capitan Ventosa.

Risale al gennaio del 2021 il primo intervento da parte del TG satirico: l'inviato aveva raccolto la denuncia di moltissimi cittadini giunti all'esasperazione per i molti disagi alla viabilità, dopo legati la demolizione del ponte, lamentando le proroghe di sei mesi in sei mesi per la ricostruzione e le promesse non mantenute. Tra le testimonianze raccolte, quella di un ristoratore che aveva visto perdere il 40% della sua clientela a causa della chiusura della strada.


Capitan Ventosa non aveva esitato a chiedere spiegazioni alla sindaca della città, Simona Neri, la quale aveva spiegato i disagi legati alla ricerca di materiali e  alla ricerca della ditta appaltatrice, promettendo però che i lavori terminati legati nel mese di luglio 2021.
Una promessa in realtà mancata: è solo il 10 giugno del 2022 che le telecamere di Striscia avevano potuto documentare la realizzazione del Ponte Catolfi e accertare la sua prossima inaugurazione, festeggiando con Pupo e tutti i cittadini di Laterina.