News

Silvia Romano insultata sui social, ma è il profilo della collaboratrice di Anastasio

La furia social, quando parte, è incontenibile e non guarda in faccia nessuno. Nemmeno se il profilo verso il quale si riversa il proprio livore è quello giusto. 

Così succede che nel giorno in cui Silvia Romano, la cooperante milanese sequestrata in Kenya 18 mesi fa, atterra in Italia, migliaia di persone si riversano sui social per commentare l'accaduto, ma sbagliano account.

Messaggi di affetto, ma anche tanti insulti (per via della sua conversione all'Islam e del riscatto pagato per riportarla in Italia). Peccato che la persona che si è vista inondare il profilo di missive non sia la vera Silvia Romano, bensì un'omonima, collaboratrice del rapper Anastasio.

Ed è stato proprio l'ex vincitore di X Factor a rendere noto cosa stesse succedendo attraverso un video sui suoi social, in cui è intervenuta anche la diretta interessata, cioè l'altra Silvia Romano.

"Silvia Romano dopo quasi due anni di prigionia è stata liberata e secondo voi va a mettere una storia su Instagram?", dice la ragazza, seguita ruota da Anastasio che conclude: "Riflettete. E smettete di seguire le storie di ItsSil perché non è quella Silvia Romano".


Una volta che il video ha iniziato a circolare, però, tanti altri utenti hanno affollato l'account della giovane collaboratrice di Anastasio per ironizzare sull'accaduto, di fatto alimentando ulteriormente la cosa.