News

Smart working, arriva la proroga fino al 31 dicembre

Si sblocca il decreto Aiuti bis, in attesa della conversione da parte del Parlamento. Tra le modifiche in emendamento, un pacchetto di interventi in ambito lavorativo per i fragili e i genitori di figli fino ai 14 anni. C’è la proroga fino a fine anno del diritto allo smart working in ambito privato, scaduto questa estate e che era entrato nel provvedimento originale. Il ministro del Lavoro Andrea Orlando ha annunciato su Twitter l’obiettivo raggiunto.

Il Ministro ha sottolineato che questo rappresenta un “intervento fondamentale per tutelare le persone più fragili, i genitori con figli piccoli e continuare a garantire migliore conciliazione del tempo vita – lavoro grazie alla modalità agile.”

Sulla questione dello smartworking e della sua effettiva utilità non sono tutti d'accordo, come lo stesso Marco Camisani Calzolari ci aveva raccontato riportando entrambi i punti di vista.


Dopo lo scoppio della pandemia lo smartworking è diventato una realtà sempre più consolidata, MCC ci aveva mostrato le idee più incredibili e le nuove frontiere del lavoro da remoto. 

Riassumendo, a partire da questo mese si torna all’accordo individuale al posto delle norme previste durante l’emergenza Covid, mantenendo una comunicazione semplificata da parte delle aziende o del titolare.