News

Striscia la notizia, furti tra le macerie di Arquata

Striscia la notizia, furti tra le macerie di Arquata

Striscia la notizia, furti tra le macerie di Arquata

Jimmy Ghione è ad Arquata del Tronto (Ascoli Piceno), cittadina colpita dal terremoto del 2016. Diversi cittadini segnalano la scomparsa di oggetti di valore e ricordi dalle case abbandonate a causa del sisma: «Hanno portato via parte delle macerie e tutti i beni che avevamo dentro casa non li troviamo più». E ancora: «È sparito tutto. Chi ha avuto la casa completamente distrutta pensava di poter comunque ritrovare dei valori (catenine, oro, gioielli e oggetti di famiglia) sotto le macerie». Purtroppo però, «niente è stato restituito». Inoltre, raccontano che «una persona preposta alla rimozione delle macerie è stata trovata con le mani nel sacco, in casa aveva oggetti di valore proveniente dal cratere (sismico)».

Ma non è tutto, i cittadini hanno deciso di denunciare la situazione che stanno vivendo con il volto coperto: «Non possiamo dire le cose che non vanno – sostengono -. Lo Stato e le amministrazioni non vogliono che diciamo queste cose perché altrimenti ci potrebbero essere delle ripercussioni». E precisano: «Questa è una piccola comunità, dove ci si conosce tutti e metterci la faccia significa avere delle ritorsioni personali». O, come sottolineano, «anche vendette».

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
Roma, case allagate e senza riscaldamento: 150 famiglie esasperate

Roma, case allagate e senza riscaldamento: 150 famiglie esasperate

Jimmy Ghione si trova a Roma per mostrare le condizioni in cui vivono circa 150 famiglie. Gli appartamenti del Comune a loro assegnati sono senza acqua (soprattutto ai piani alti) e riscaldamento e alcuni tubi scoppiano allagando le stanze e portando a innumerevoli problematiche. Il nostro inviato si reca da Massimiliano Umberti (Presidente del IV municipio di Roma) per cercare soluzioni e ridare dignità a questi cittadini e alle loro abitazioni