Video

Phishing, i messaggi a cui stare attenti

Finti buoni carburante, problemi alle Postepay o improbabili blocchi di carte di credito: sono sempre più sofisticate le scuse utilizzate per rubarci dati personali e credenziali d'accesso attraverso messaggi fraudolenti. Ce li rivela Marco Camisani Calzolari

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE…