Pinuccio
Pinuccio

Pinuccio

"Pinuccio rispondi, Pinuccio rispondi!"

Sapete chi è Alessio Giannone? Ma è Pinuccio! Direttamente da Bari, ama il teatro, ma anche la regia, il web e la tv. Eppure, tra un impegno e l’altro, si laurea in Giurisprudenza.

C’è un tocco di rosso nella vita di Pinuccio e, no, non è il Gabibbo. Parliamo di red carpet perché nel 2012, con il corto La Sala, partecipa alla sezione Nuovi Orizzonti della 69esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Pinuccio, inteso come personaggio, nasce nell’ottobre 2011 nella sezione di YouTube dedicata alla satira e spicca per le sue numerose incursioni dalla radio alla televisione. Di certo non passa inosservato anche per le sue telefonate a personaggi illustri, come quella con i Windsor per la nascita del Royal baby.

Il 2015 segna l’inizio della sua esperienza con Striscia la notizia, dando il via a una lunga serie di inchieste: appaltopoli, Dirigentopoli, Concorsopoli, Parentopoli… e tutti gli “opoli” che vi vengono in mente.

Da qualche anno, poi, con il suo Rai Scoglio 24, ha avviato una crociata per aiutare la tv pubblica a ridurre gli sprechi, con scarsi risultati, purtroppo per i contribuenti.

Top 10 di Pinuccio

Tutti gli affari di Massimo D’Alema

Tutti gli affari di Massimo D’Alema

Non solo armi, ma anche un gasdotto, un rigassificatore, un porto, ospedali, strade e un servizio di informazioni sensibili: sono solo alcuni degli altri - molti - affari che Massimo D'Alema stava portando avanti, non solo in Colombia, ma anche in Messico, in Uruguay, e addirittura in Medio Oriente. A rivelarlo è l'inviato Pinuccio di Striscia la notizia, che nella puntata di stasera mostra un sms inedito in cui Francesco Amato (uno dei pugliesi coinvolti nel Colombia-gate) elenca all'ex ...

Stalking al Tg1, il problema delle flatulenze

Stalking al Tg1, il problema delle flatulenze

Pinuccio e Rai Scoglio 24 esprimono il loro sostegno a Dania Mondini, conduttrice del Tg1 e vittima di stalking a Viale Mazzini. Il nostro collega si chiede come mai l'Usigrai, il sindacato dei giornalisti Rai, sempre molto combattivo quando si tratta di tagli di tg regionali, non si sia fatto sentire altrettanto vigorosamente sul caso di Mondini, costretta a una coabitazione punitiva con un collega con problemi di flatulenze & affini

Memo Remigi cacciato per molestie: in Rai due pesi e due misure

Memo Remigi cacciato per molestie: in Rai due pesi e due misure

Pinuccio si occupa del caso Memo Remigi per Rai Scoglio 24. Il cantante, ospite fisso della trasmissione di Raiuno Oggi è un altro giorno, nella puntata del 21 ottobre aveva palpeggiato il sedere a Jessica Morlacchi. Oggi è stato reso noto che è stato allontanato. Eppure lo stesso trattamento non è stato riservato al conduttore Rai Franco Di Mare, che in passato in più di un'occasione nelle sue trasmissioni ha allungato le mani sulle donne presenti. «Come mai la Rai usa due pesi e due misure?», si domanda il nostro inviato

Caso Soumahoro, le raccolte fondi online e il mistero della salma

Caso Soumahoro, le raccolte fondi online e il mistero della salma

Pinuccio indaga sulle raccolte fondi lanciate online dalla Lega Braccianti di Soumahoro con lo scopo dichiarato di aiutare chi vive nei ghetti. Sulla piattaforma di raccolta fondi GoFundMe si trovano tre campagne dell'associazione di Sumahoro: una per l'acquisto di cibo durante la pandemia, una per i regali di Natale ai bambini del Ghetto (dove non ci sono bambini) e la terza per organizzare uno sciopero. In tutto, sono stati raccolti così 280.000 euro. Peccato che i conti non tornino

Gli Ultimi servizi

vedi tutti
Sprechi Rai, il logo di Sanremo lo fa una società esterna

Sprechi Rai, il logo di Sanremo lo fa una società esterna

A Rai Scoglio24 Pinuccio torna a indagare sugli sprechi (e non solo) della tivù di Stato e a pochi giorni dal Festival di Sanremo rivela un curioso retroscena sul logo della kermesse: nonostante regista e direttore artistico (Amadeus) avessero gradito le grafiche proposte dalla Rai, il direttore della Comunicazione e il direttore Intrattenimento Stefano Coletta hanno deciso di far rifare il lavoro a una società esterna. Perché?