Compleanno Berlusconi, il Vespone rende omaggio a Silvio

In occasione degli 86 anni di Silvio Berlusconi, il Vespone con la sua lingua lunga porta i suoi omaggi attraverso Maurizio Gasparri, mentre punzecchia Piero De Luca, Roberto Calderoli e Giovanni Donzelli

In occasione degli 86 anni di Silvio Berlusconi, il Vespone con la sua lingua lunga porta i suoi omaggi attraverso Maurizio Gasparri, mentre punzecchia Piero De Luca, Roberto Calderoli e Giovanni Donzelli

29/09/2022

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Il Vespone, le europee e la tomba di Berlinguer danneggiata

Il Vespone, le europee e la tomba di Berlinguer danneggiata

Nei panni di Bruno Vespa, Gianpaolo Fabrizio passeggia per Roma punzecchiando i politici. Per la Par condicio deve però accontentarsi di fare le sue battute ai finti Giuseppe Conte ed Elly Schlein. Dopo aver riportato al primo le dichiarazioni poco gentili di Juncker, alla seconda - che è anche addormentata - chiede se è possibile che lo storico segretario Pci si rivolti nella tomba a ogni suo discorso. Ultimo ma non meno importante Emanuele Pozzolo... con tanto di pistola fumante

La prossima seduta parlamentare si terrà al Regina Coeli

La prossima seduta parlamentare si terrà al Regina Coeli

Il Vespone tormenta i politici, parlando di corruzione e furti. L'intervistatore di Gianpaolo Fabrizio commenta a suo modo la notizia degli arresti domiciliari di Giovanni Toti e incontra Daniela Santanchè, rinviata a giudizio per truffa allo Stato, ma viene interrotto da Piero Fassino non appena pronuncia la parola «profumo». Poi arriva Vittorio Sgarbi che, pur indagato per riciclaggio, è candidato alle europee con Fratelli d'Italia

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
Diamoci un taglio, una ciocca di capelli che fa la differenza

Diamoci un taglio, una ciocca di capelli che fa la differenza

L'assurda morte di Mahsa Amini, uccisa a Teheran perché non indossava correttamente il velo, ha scatenato diverse proteste contro la polizia in Iran e nel resto del mondo. Rajae ha partecipato alla manifestazione organizzata di fronte all'ambasciata iraniana di Roma e ha aderito al gesto simbolico di tagliarsi una ciocca di capelli per sensibilizzare sulla libertà di scelta delle donne. Ma cosa ne penseranno gli islamici della capitale?

Top 10 Video

tutti i video
All’Eurovision si balla nudi e si finisce a I nuovi mostri

All’Eurovision si balla nudi e si finisce a I nuovi mostri

Matilde Brandi e Anna Pettinelli sono tra i protagonisti di questa puntata della rubrica di Striscia sulle mostruosità televisive. Il terzo posto è di Simona Ventura e Paola Perego per il loro discutibile tributo a Renzo Arbore. Il secondo gradino se lo aggiudica invece Arisa per la sua esibizione dove sembra un po' distratta e le cade addosso la scenografia. Mentre il primo posto è di una band finlandese che si dimostra una vera... scoperta

Euro-Striscioni: no bidet no party

Euro-Striscioni: no bidet no party

Gli sfottò dei tifosi dell'Atalanta rivolti ai rivali del Marsiglia, durante la semifinale di Europa League. E gli stessi bergamaschi che prendono in giro la Roma per la mancata qualificazione nella Coppa. Segue l'accesso della Juventus in Champions League di nuovo grazie alla Dea, la Fiorentina che ha battuto il Monza e altro ancora. Tutto il meglio del calcio raccontato a modo suo da Cristiano Militello. Non manca la frittata di Emiliano Martínez

use DateTime;