L’Agenzia delle Entrate vuole denunciare Striscia

Il Tg satirico dimostra l'inconsistenza delle accuse dell'Agenzia delle Entrate e della direttrice Rossella Orlandi.

Il Tg satirico dimostra l'inconsistenza delle accuse dell'Agenzia delle Entrate e della direttrice Rossella Orlandi.

02/05/2016

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
MENSILE STRATOSFERICO PER LA SEDE ABBANDONATA DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

MENSILE STRATOSFERICO PER LA SEDE ABBANDONATA DELL’AGENZIA ...

Riccardo Trombetta è a Roma presso la vecchia sede abbandonata dell’Agenzia delle entrate. Da fine ottobre del 2016 la sede è vuota, ma l’Agenzia delle entrate ha ugualmente pagato euro 305.000 al mese! Poi l’agenzia del demanio, che ha curato questo contratto di affitto, ha consegnato due piani alla prefettura di Roma per un canone ridotto a soli 230.000 euro, ma è ancora in corso il trasloco. La corte dei conti ha aperto un'istruttoria per accertare l’evidente danno erariale, istruttoria che è ancora in essere. Diamo fiato alle ingiustizie, conclude il nostro Riccardo.

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata

Top 10 Video

tutti i video
All’Eurovision si balla nudi e si finisce a I nuovi mostri

All’Eurovision si balla nudi e si finisce a I nuovi mostri

Matilde Brandi e Anna Pettinelli sono tra i protagonisti di questa puntata della rubrica di Striscia sulle mostruosità televisive. Il terzo posto è di Simona Ventura e Paola Perego per il loro discutibile tributo a Renzo Arbore. Il secondo gradino se lo aggiudica invece Arisa per la sua esibizione dove sembra un po' distratta e le cade addosso la scenografia. Mentre il primo posto è di una band finlandese che si dimostra una vera... scoperta

use DateTime;