Professionisti, come cambia il mondo del lavoro col digitale

Commercialisti, avvocati, notai e professionisti in generale hanno visto modificare radicalmente alcuni aspetti della loro professione, specie rispetto al contatto con potenziali clienti, dopo l'avvento del digitale. Marco Camisani Calzolari ci spiega com'è cambiato il rapporto tra cliente e consulente e quali possono essere le nuove opportunità

Commercialisti, avvocati, notai e professionisti in generale hanno visto modificare radicalmente alcuni aspetti della loro professione, specie rispetto al contatto con potenziali clienti, dopo l'avvento del digitale. Marco Camisani Calzolari ci spiega com'è cambiato il rapporto tra cliente e consulente e quali possono essere le nuove opportunità

27/06/2020

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Laura Pausini dimagrisce stando a letto? Qui c'è puzza di truffa

Laura Pausini dimagrisce stando a letto? Qui c'è puzza di truffa

A Marco Camisani Calzolari sono stati segnalati altri video creati con l'intelligenza artificiale. Si tratta di filmati usati per fregare le persone. Uno di questi ha come protagonista il falso Dr. Calabrese, noto nutrizionista, che cerca di vendere prodotti dimagranti fuffa. Un altro utilizza l'immagine dell'interprete de La solitudine e un altro ancora sfrutta il volto di Mara Maionchi per parlare di un mirabolante unguento contro i funghi della pelle

Gadget curiosi? Provate il giardino zen da tavolo che sa disegnare

Gadget curiosi? Provate il giardino zen da tavolo che sa disegnare

Marco Camisani Calzolari ci parla dei gadget in vendita online che fanno cose incredibili sfruttando la fisica e la tecnologia. Come il device che contiene un ferro fluido che crea forme pazzesche in funzione del suono che sente, o la bobina di Tesla che riproduce microfulmini a ritmo di musica. Per non parlare della tavola periodica che contiene campioni degli elementi o il giardino zen con la palla magnetica che tratteggia piste sulla sabbia. E altro ancora

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
Assicurazioni sulla casa, le scuse per non pagare in caso di danni

Assicurazioni sulla casa, le scuse per non pagare in caso di ...

Moreno Morello torna con un nuovo episodio di "Ti assicuro che non pago", la rubrica dedicata alle mille scuse utilizzate dalle compagnie assicurative per evitare di risarcire i clienti al momento del bisogno. Il nostro inviato questa volta ci racconta la storia di un mancato rimborso in seguito al crollo di un'abitazione dovuto a un'esplosione. Nonostante il cliente avesse stipulato una polizza rischi casa e famiglia e sia stata esclusa la presenza di ordigni, la compagnia assicurativa si rifiuta ancora di pagare

Top 10 Video

tutti i video
Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Ottocento aspiranti poliziotti superarono la prima prova scritta di un concorso a gennaio 2020 e poi vennero dimenticati. Non c'è stato scorrimento di quella graduatoria ma di quelle più recenti uscite da altre due selezioni, con candidati che hanno preso voti inferiori alla più severa soglia del 2020. Alcuni di coloro che ancora aspettano fra un po' raggiungeranno il limite di età e si sentono beffati. Chiara Squaglia ha chiesto spiegazioni alla Polizia e al ministero dell'Interno

Il mistero del sito che vende prodotti non disponibili

Il mistero del sito che vende prodotti non disponibili

Max Laudadio torna a occuparsi del sito che vende televisori e frigoriferi. I clienti sono scontenti per la mancata consegna dei prodotti acquistati: dopo il nostro servizio alcuni sono stati rimborsati ma continuano ad arrivare segnalazioni. Secondo un suo ex socio il responsabile del sito vende cose che non sono disponibili. Il paradosso è che sulla home c'è il bollino "Le stelle dell'e-commerce" del Corriere della Sera nonostante la licenza di utilizzo del logo sia scaduta

use DateTime;