Revenge porn, cosa succede su Telegram

Nelle ultime settimane si è parlato molto di Telegram e di alcune chat di gruppo in cui gli utenti si scambiano foto e video di ragazze inconsapevoli e in alcuni casi addirittura materiale pedopornografico. Marco Camisani Calzolari ci spiega cosa succede in questi gruppi e cosa fare se ci si imbatte in qualcuna di queste chat

Nelle ultime settimane si è parlato molto di Telegram e di alcune chat di gruppo in cui gli utenti si scambiano foto e video di ragazze inconsapevoli e in alcuni casi addirittura materiale pedopornografico. Marco Camisani Calzolari ci spiega cosa succede in questi gruppi e cosa fare se ci si imbatte in qualcuna di queste chat

24/04/2020

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Laura Pausini dimagrisce stando a letto? Qui c'è puzza di truffa

Laura Pausini dimagrisce stando a letto? Qui c'è puzza di truffa

A Marco Camisani Calzolari sono stati segnalati altri video creati con l'intelligenza artificiale. Si tratta di filmati usati per fregare le persone. Uno di questi ha come protagonista il falso Dr. Calabrese, noto nutrizionista, che cerca di vendere prodotti dimagranti fuffa. Un altro utilizza l'immagine dell'interprete de La solitudine e un altro ancora sfrutta il volto di Mara Maionchi per parlare di un mirabolante unguento contro i funghi della pelle

Gadget curiosi? Provate il giardino zen da tavolo che sa disegnare

Gadget curiosi? Provate il giardino zen da tavolo che sa disegnare

Marco Camisani Calzolari ci parla dei gadget in vendita online che fanno cose incredibili sfruttando la fisica e la tecnologia. Come il device che contiene un ferro fluido che crea forme pazzesche in funzione del suono che sente, o la bobina di Tesla che riproduce microfulmini a ritmo di musica. Per non parlare della tavola periodica che contiene campioni degli elementi o il giardino zen con la palla magnetica che tratteggia piste sulla sabbia. E altro ancora

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
Case occupate, rivolta dei residenti: abusivi vanno via

Case occupate, rivolta dei residenti: abusivi vanno via

Dopo diverse proteste e il servizio di Striscia la notizia, i residenti delle case Aler di Quarto Oggiaro hanno deciso di scendere per strada. L'obiettivo: attirare l'attenzione di Aler e forze dell'ordine per far mandare via le famiglie di abusivi che avevano occupato alcuni appartamenti approfittando dell'emergenza coronavirus. Rajae è tornata sul posto per documentare la situazione e mostrare come si sia conclusa la vicenda

Top 10 Video

tutti i video
Gli scivoloni del ministro Gennaro Sangiuliano da Times Square al Premio Strega

Gli scivoloni del ministro Gennaro Sangiuliano da Times Square ...

"Ho ascoltato le storie espresse nei libri finalisti e sono tutte storie che ti prendono e che ti fanno riflettere. Proverò a leggerli". Così parlò il ministro Gennaro Sangiuliano, giurato al Premio Strega nel luglio scorso. La conduttrice Geppi Cucciari colse al balzo la dichiarazione ribattendo: "Ah, non li ha letti? Proverà quindi ad andare oltre la copertina…". Rivediamo lo scambio in un video che contiene anche l'uscita su una famosa piazza"di"New"York...

Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Ottocento aspiranti poliziotti superarono la prima prova scritta di un concorso a gennaio 2020 e poi vennero dimenticati. Non c'è stato scorrimento di quella graduatoria ma di quelle più recenti uscite da altre due selezioni, con candidati che hanno preso voti inferiori alla più severa soglia del 2020. Alcuni di coloro che ancora aspettano fra un po' raggiungeranno il limite di età e si sentono beffati. Chiara Squaglia ha chiesto spiegazioni alla Polizia e al ministero dell'Interno

use DateTime;