Rifugiati ucraini e problemi col permesso di soggiorno

Chiara Squaglia si trova a Pisa per parlarci di una situazione paradossale che riguarda i profughi ucraini fuggiti verso il nostro paese pochi giorni prima che scoppiasse la guerra: in questi giorni una circolare del Ministero degli Interni infatti ha regolato la condizione dei rifugiati, stabilendo però una data che esclude da certi diritti i cittadini ucraini fuggiti prima di quella data

Chiara Squaglia si trova a Pisa per parlarci di una situazione paradossale che riguarda i profughi ucraini fuggiti verso il nostro paese pochi giorni prima che scoppiasse la guerra: in questi giorni una circolare del Ministero degli Interni infatti ha regolato la condizione dei rifugiati, stabilendo però una data che esclude da certi diritti i cittadini ucraini fuggiti prima di quella data

13/04/2022

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Tumori, le tante bugie della sedicente guaritrice

Tumori, le tante bugie della sedicente guaritrice

Chiara Squaglia ci racconta cosa ha scoperto di nuovo sulla sedicente sciamana che promette di guarire i tumori, convincendo le persone ad abbandonare le cure ufficiali. L'inviata scopre che molte informazioni del suo curriculum non sono corrette, dal corso di psiconeuroendocrinoimmunologia mai conseguito al titolo di docente del Master online in Scienze Quantistiche e della Salute che non risulta, fino alla collaborazione con l'Associazione Ippocrate, smentita dai suoi stessi vertici

La sedicente guaritrice di tumori si difende: «Non è mia la colpa della morte»

La sedicente guaritrice di tumori si difende: «Non è mia la ...

Chiara Squaglia si occupa ancora della sciamana che sostiene di saper curare questi brutti mali. Dopo aver avuto il coraggio di chiedere alla madre di Massimo, malato di cancro e poi morto, di farle pubblicamente le scuse, la donna di Rimini ha raccontato la sua versione a un giornale locale. E non si è neanche trattenuta dal negare l'evidenza, sostenendo di non possedere i macchinari di cui si era vantata nei precedenti servizi di Striscia

L'inchiesta sulla sedicente guaritrice di tumori continua

L'inchiesta sulla sedicente guaritrice di tumori continua

Chiara Squaglia torna a occuparsi della sciamana che dice di poter curare il cancro con un macchinario, a suo dire, miracoloso. Dopo i servizi di Striscia la donna ha inviato dei messaggi intimidatori alla mamma di Massimo, deceduto dopo aver rifiutato le cure mediche. Ecco i vocali che l'uomo aveva inviato ai suoi amici quando si era affidato a lei e la testimonianza del dottor Francesco De Rosa, oncologo dell'istituto romagnolo per lo studio dei tumori

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
D'Alema e le armi in Colombia, l'ammissione di Bono

D'Alema e le armi in Colombia, l'ammissione di Bono

Dopo l'audizione alla commissione Difesa del Senato dell'amministratore delegato di Leonardo Alessandro Profumo, che aveva ammesso ufficialmente il coinvolgimento di D'Alema nella trattativa per la vendita di armi alla Colombia, ieri"è stato il turno dell'ad di Fincantieri Giuseppe Bono, che ha risposto ad alcune delle domande poste dal senatore Maurizio Gasparri. Dal suo intervento sono emersi nuovi fatti importanti che non sono sfuggiti a Pinuccio

Top 10 Video

tutti i video
All’Eurovision si balla nudi e si finisce a I nuovi mostri

All’Eurovision si balla nudi e si finisce a I nuovi mostri

Matilde Brandi e Anna Pettinelli sono tra i protagonisti di questa puntata della rubrica di Striscia sulle mostruosità televisive. Il terzo posto è di Simona Ventura e Paola Perego per il loro discutibile tributo a Renzo Arbore. Il secondo gradino se lo aggiudica invece Arisa per la sua esibizione dove sembra un po' distratta e le cade addosso la scenografia. Mentre il primo posto è di una band finlandese che si dimostra una vera... scoperta

use DateTime;