Ritorno a Rogoredo tra bonifica (a metà) e il solito spaccio

Vittorio Brumotti torna al famigerato boschetto alle porte di Milano, in parte ripulito e rimesso a disposizione dei cittadini, in parte ancora popolato di spacciatori sempre più agguerriti. Un gancio della squadra dell'inviato si dirige verso il nuovo centro di diffusione della droga, ma viene perquisito e salta fuori la videocamera nascosta. Solo pochi frammenti della registrazione sono ora disponibili.

Vittorio Brumotti torna al famigerato boschetto alle porte di Milano, in parte ripulito e rimesso a disposizione dei cittadini, in parte ancora popolato di spacciatori sempre più agguerriti. Un gancio della squadra dell'inviato si dirige verso il nuovo centro di diffusione della droga, ma viene perquisito e salta fuori la videocamera nascosta. Solo pochi frammenti della registrazione sono ora disponibili.

27/03/2023

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Caivano, il supermercato della droga è sempre aperto

Caivano, il supermercato della droga è sempre aperto

Vittorio Brumotti torna a Caivano (Napoli), uno dei ghetti dello spaccio più violenti e inaccessibili d'Europa - diverse volte oggetto dei servizi del tg satirico - e scena dell'orribile stupro che poche settimane fa ha riempito notiziari e quotidiani di tutta Italia. E vi trova, nonostante le retate, un supermercato della droga sempre attivo. L'inviato assiste al blitz dei Carabinieri che smantella un "bancomat della droga" e trova grandi quantità di cocaina, pistole, ...

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
Bar dell'Agenzie Entrate senza scontrini: il paese dell'assurdo

Bar dell'Agenzie Entrate senza scontrini: il paese dell'assurdo

Enrico Lucci intercetta politici di tutti gli schieramenti per chiedere il loro parere sul caso scoperto da Jimmy Ghione: il barista all'interno dell'ufficio Roma 6 dell'Agenzia delle Entrate non faceva gli scontrini. E non solo: quando l'inviato è andato a chiedergli perché, non ha trovato niente di meglio che spintonare Jimmy e il cameraman e minacciarli. I politici dicono che si informeranno meglio e interverranno. Vedremo.

Top 10 Video

tutti i video
use DateTime;