Video

Luca Abete e il distributore di GPL "a occhio": l'aggressione

Dopo aver ricevuto molte segnalazioni, Luca Abete è andato di persona presso un distributore di GPL che riempie bombole "a occhio": una pratica non solo vietata per legge, ma anche estremamente pericolosa, perché può provocare una forte esplosione. Il nostro inviato e la sua troupe, però, non sono stati accolti nel migliore dei modi. Ecco il video dell'aggressione

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE…