Milano, multe salate per i furbetti dello scontrino

Valerio Staffelli torna a parlarci dei negozi, soprattutto parrucchieri, di cui si era occupato in un servizio precedente, che non emettono lo scontrino fiscale. In questo servizio l'inviato chiede alla Guardia di Finanza che tipo di controllo viene svolto sulle attività commerciali e cosa rischia chi non fa la ricevuta. E come è possibile denunciare.

Valerio Staffelli torna a parlarci dei negozi, soprattutto parrucchieri, di cui si era occupato in un servizio precedente, che non emettono lo scontrino fiscale. In questo servizio l'inviato chiede alla Guardia di Finanza che tipo di controllo viene svolto sulle attività commerciali e cosa rischia chi non fa la ricevuta. E come è possibile denunciare.

25/02/2023

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Tapiro alla

Tapiro alla "Belva" Fagnani, la Rai censura l'intervista a Fedez

Valerio Staffelli consegna il Tapiro d'oro alla conduttrice di "Belve" Francesca Fagnani, dopo che la Rai le ha vietato di invitare Fedez nel suo programma. «C'è stata questa scelta editoriale, ma non la condivido. Io difendo la scelta di averlo invitato», dichiara Fagnani al tapiroforo. E aggiunge: «Mi auguro che non avvenga più. Mi è capitato di intervistare personaggi più critici e non è mai successo nulla».

A Ilary Blasi senza contratto il primo Tapiro d'oro della stagione

A Ilary Blasi senza contratto il primo Tapiro d'oro della stagione

Il tapiroforo Valerio Staffelli consegna alla (ex?) conduttrice dell'Isola dei famosi il primo Tapiro d'oro della nuova edizione del tg satirico di Antonio Ricci. E la conduttrice passa in vantaggio: con questo Tapiro arriva a nove, superando l'ex Francesco Totti, che è fermo a otto. L'inviato le chiede se è stata 'dursizzata' da Mediaset e lei risponde: «In questo periodo vado sempre in letargo. Non so se mi faranno rifare l'Isola dei famosi: le vie del Signore - anzi di ...

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
Freddo in classe, muffe e funghi sui muri: povera scuola

Freddo in classe, muffe e funghi sui muri: povera scuola

Angelica Massera è all'Istituto Calamandrei di Sesto Fiorentino, in provincia di Firenze, chiamata dalle segnalazioni degli studenti: temperature fino a 14,2 gradi, infiltrazioni d'acqua nei laboratori, la muffa e i funghi che crescono sulle pareti. Il dirigente la informa che i tempi di appalto pubblico sono lunghi. L'inviata allora gli porta un vassoio di tagliatelle, per scaldarsi nell'attesa. Visto che i funghi già ci sono…

Top 10 Video

tutti i video
use DateTime;