“Moda caustica”, Zia Malgy con piume di struzzo

Il secondo posto della rubrica degli outfit più improbabili se lo aggiudica Justine Mattera con il suo top viola con le spalline enormi. Il primo posto è di Mara Venier, che a "Domenica in" che indossa un completo verde evidenziatore. Ma il premio "Punto e croce al merito" va a Cristiano Malgioglio, per l'abito nero ricamato, piume e mascherina.

Il secondo posto della rubrica degli outfit più improbabili se lo aggiudica Justine Mattera con il suo top viola con le spalline enormi. Il primo posto è di Mara Venier, che a "Domenica in" che indossa un completo verde evidenziatore. Ma il premio "Punto e croce al merito" va a Cristiano Malgioglio, per l'abito nero ricamato, piume e mascherina.

29/04/2023

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
A Moda caustica Tyla ci va vestita di... sabbia

A Moda caustica Tyla ci va vestita di... sabbia

Nella rubrica fashion di Striscia troviamo Milena Vukotic col suo vestito patchwork blu e azzurro. Il terzo posto è poi di Demi Moore e del suo abito a forma di cuore. Il secondo gradino è di Zendaya e del bouquet di rose che porta in testa. Mentre il primo è tutto di Jennifer Lopez e del suo abito dall'effetto vedo non vedo. Il super premio Punto e croce al merito se lo aggiudica la cantante sudafricana per un abito molto particolare e sabbioso

A

A "Moda Caustica" Kendall Jenner e l'abito fatto di unghie rosse

Il secondo posto della rubrica degli outfit più improponibili se lo aggiudica Bianca Berlinguer con un vestito rosa in stile Barbie, raccomandato direttamente da Mauro Corona: "Finirà su Moda caustica". Al primo posto troviamo l'attrice Anne Hathaway che al Met Gala si è presentata con spacchi e spille lungo tutto il corpo. Ma il premio Punto e croce al merito va alla sorella di Kim Kardashian e al suo vestito di Schiaparelli.

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
Ecco come smaltire mascherine, assorbenti e oli esausti

Ecco come smaltire mascherine, assorbenti e oli esausti

Leonardo, 16 anni, da Siracusa per "Ambiente ciovani" ci parla di un "tappo" che spesso provoca problemi negli scarichi domestici o nelle fognature. È quello formato da materiali che non vanno gettati direttamente negli scarichi (batuffoli per le orecchie, dischetti di cotone, pannolini, assorbenti, mascherine…) e che diventano particolarmente temibili quando incontrano gli olii esausti, anche di cucina, che vanno smaltiti negli appositi contenitori.

Angelica Massera e la

Angelica Massera e la "manovra" che salva la vita

L'inviata è a Monza per parlarci di una tecnica detta "di Heimlich", che permette di impedire il soffocamento di bambini e neonati in caso di "boccone di traverso", cioè quando un frammento di cibo, invece di imboccare l'esofago, prende la via della trachea. È un incidente talvolta tragico che succede più frequentemente di quanto si pensa. I volontari dell'associazione "Salvagente Italia" ci spiegano cosa bisogna fare quando accade e come prevenire il prblema.

Val D'Ala, la stazione di Roma chiusa da dieci anni

Val D'Ala, la stazione di Roma chiusa da dieci anni

Doveva aprire a dicembre del 2021 dopo i "lavori di potenziamento" iniziati nel 2014 e così servire una parte di Roma in cui abitano 200.000 persone. Nel 2023 è ancora tutto transennato. Jimmy Ghione va a chiedere spiegazioni al Presidente del Terzo Municipio, Paolo Emilio Marchionne, il quale si augura che entro l'estate le operazioni di rafforzamento siano terminate e invita Striscia a salire insieme sul primo treno che parta da lì.

Scudetto Napoli: fa festa anche il mercato nero delle auto

Scudetto Napoli: fa festa anche il mercato nero delle auto

Luca Abete indaga sul sottobosco di chi cerca di fare affari in occasione della festa per lo scudetto del Napoli: secondo molti esperti del settore, i cortei per la vittoria del campionato potrebbero nascondere molte vetture rubate, sotto sequestro, alcune addirittura senza documenti e senza targa. Approfittando della confusione e dell'impossibilità di bloccare il traffico, tutti questi veicoli potrebbero tornare a circolare "liberamente". L'inviato si mette sulle tracce di ...

Top 10 Video

tutti i video
Gli scivoloni del ministro Gennaro Sangiuliano da Times Square al Premio Strega

Gli scivoloni del ministro Gennaro Sangiuliano da Times Square ...

"Ho ascoltato le storie espresse nei libri finalisti e sono tutte storie che ti prendono e che ti fanno riflettere. Proverò a leggerli". Così parlò il ministro Gennaro Sangiuliano, giurato al Premio Strega nel luglio scorso. La conduttrice Geppi Cucciari colse al balzo la dichiarazione ribattendo: "Ah, non li ha letti? Proverà quindi ad andare oltre la copertina…". Rivediamo lo scambio in un video che contiene anche l'uscita su una famosa piazza"di"New"York...

use DateTime;