Moda caustica, Paola Barale torna in tv e si aggiudica il primato

Moda caustica, Paola Barale torna in tv e si aggiudica il primato - A casa di Salah, l'abusivo più ordinato di Roma - Biete: varietà, proprietà e come coltivarle - NFT, cosa sono e perché se ne parla - Lambrate, i pannelli fonoassorbenti che non arrivano ...

Moda caustica, Paola Barale torna in tv e si aggiudica il primato - A casa di Salah, l'abusivo più ordinato di Roma - Biete: varietà, proprietà e come coltivarle - NFT, cosa sono e perché se ne parla - Lambrate, i pannelli fonoassorbenti che non arrivano ...

24/04/2021

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
A Moda caustica Tyla ci va vestita di... sabbia

A Moda caustica Tyla ci va vestita di... sabbia

Nella rubrica fashion di Striscia troviamo Milena Vukotic col suo vestito patchwork blu e azzurro. Il terzo posto è poi di Demi Moore e del suo abito a forma di cuore. Il secondo gradino è di Zendaya e del bouquet di rose che porta in testa. Mentre il primo è tutto di Jennifer Lopez e del suo abito dall'effetto vedo non vedo. Il super premio Punto e croce al merito se lo aggiudica la cantante sudafricana per un abito molto particolare e sabbioso

A

A "Moda Caustica" Kendall Jenner e l'abito fatto di unghie rosse

Il secondo posto della rubrica degli outfit più improponibili se lo aggiudica Bianca Berlinguer con un vestito rosa in stile Barbie, raccomandato direttamente da Mauro Corona: "Finirà su Moda caustica". Al primo posto troviamo l'attrice Anne Hathaway che al Met Gala si è presentata con spacchi e spille lungo tutto il corpo. Ma il premio Punto e croce al merito va alla sorella di Kim Kardashian e al suo vestito di Schiaparelli.

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
Test genomici, il fondo per il rimborso è ancora bloccato

Test genomici, il fondo per il rimborso è ancora bloccato

Lo scorso anno è stato stanziato un fondo di ben 20 milioni di euro, previsto nella legge di bilancio, destinato al rimborso di test genomici per il carcinoma mammario ormonoresponsivo in stadio precoce. Peccato che sia congelato dal dicembre 2020, come ci spiega Riccardo Trombetta con l'aiuto di Rosanna D'Antona, Presidente di Europa Donna Italia. Il nostro inviato ha chiesto spiegazioni al ministero della Salute, riuscendo a strappare una promessa

Radio News 24, ancora segnalazioni sulle interviste a pagamento

Radio News 24, ancora segnalazioni sulle interviste a pagamento

Chiara Squaglia torna a parlarci di Radio News 24, l'emittente che contatta diversi professionisti proponendo delle interviste gratuite, salvo poi chiedere soldi in cambio della registrazione. La nostra inviata ha infatti scoperto che la stessa Radio in alcune occasioni si è spacciata per altre emittenti nazionali, come Radio 24, che nulla hanno a che vedere con loro. Ci sono poi altri collaboratori che hanno rivelato a Striscia le pratiche che si chiedeva di adottare per trarre in inganno

Top 10 Video

tutti i video
Gli scivoloni del ministro Gennaro Sangiuliano da Times Square al Premio Strega

Gli scivoloni del ministro Gennaro Sangiuliano da Times Square ...

"Ho ascoltato le storie espresse nei libri finalisti e sono tutte storie che ti prendono e che ti fanno riflettere. Proverò a leggerli". Così parlò il ministro Gennaro Sangiuliano, giurato al Premio Strega nel luglio scorso. La conduttrice Geppi Cucciari colse al balzo la dichiarazione ribattendo: "Ah, non li ha letti? Proverà quindi ad andare oltre la copertina…". Rivediamo lo scambio in un video che contiene anche l'uscita su una famosa piazza"di"New"York...

Arriva Twisters: Trombetta doma i tornado e intervista il cast

Arriva Twisters: Trombetta doma i tornado e intervista il cast

Con Twisters (2024) torna l'irresistibile forza del film con Helen Hunt e Bill Paxton, campione di incassi 1996. Il sito di Striscia la notizia non va mai in vacanza e l'inviato Riccardo Trombetta "accalappia" tre fenomeni naturali: le star del cast Glen Powell, Daisy Edgar-Jones e Anthony Ramos. Ecco l'intervista ai protagonisti del titolo prodotto da Steven Spielberg. E chi c'era all'anteprima americana? Mister Tom Cruise, vecchia conoscenza"di"Striscia...

Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Ottocento aspiranti poliziotti superarono la prima prova scritta di un concorso a gennaio 2020 e poi vennero dimenticati. Non c'è stato scorrimento di quella graduatoria ma di quelle più recenti uscite da altre due selezioni, con candidati che hanno preso voti inferiori alla più severa soglia del 2020. Alcuni di coloro che ancora aspettano fra un po' raggiungeranno il limite di età e si sentono beffati. Chiara Squaglia ha chiesto spiegazioni alla Polizia e al ministero dell'Interno

use DateTime;