Niente carta di credito per Naim, arabo ma spagnolo

Rajae Bezzaz si interessa al caso di un ragazzo originario di Melilla, città spagnola che si trova in Marocco. Malgrado questo, però, alle Poste di Pomigliano d'Arco non riesce a farsi fare una carta di credito, perché gli viene chiesto un permesso di soggiorno che lui non può avere, essendo comunitario. Un circolo vizioso che Striscia cerca di risolvere.

Rajae Bezzaz si interessa al caso di un ragazzo originario di Melilla, città spagnola che si trova in Marocco. Malgrado questo, però, alle Poste di Pomigliano d'Arco non riesce a farsi fare una carta di credito, perché gli viene chiesto un permesso di soggiorno che lui non può avere, essendo comunitario. Un circolo vizioso che Striscia cerca di risolvere.

10/02/2023

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Cinisello Balsamo.Perchè nessuno interviene per aiutare Carmen vittima di stalking?

Cinisello Balsamo.Perchè nessuno interviene per aiutare Carmen ...

Rajae Bezzaz torna a occuparsi di questa donna che, dopo svariati tentativi di denunce andate a vuoto, ha chiesto aiuto a Striscia la notizia per proteggere sé stessa e i figli da un persecutore (finora) impunito, che abita di fronte a lei. L'inviata incontra Ida, la sorella del molestatore, che esprime solidarietà per Carmen e che racconta che il fratello, a causa del suo comportamento, cinque anni fa è stato allontanato con codice rosso dalla moglie e dal figlio

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata

Top 10 Video

tutti i video
use DateTime;