Tamponi fai-da-te, in Italia sono più cari

Max Laudadio prosegue con la sua indagine sul prezzo dei tamponi che si possono effettuare a casa, perché ha scoperto che in Italia costano molto di più di tantissimi altri paesi. In alcuni casi arrivano a costare oltre il 200% in più

Max Laudadio prosegue con la sua indagine sul prezzo dei tamponi che si possono effettuare a casa, perché ha scoperto che in Italia costano molto di più di tantissimi altri paesi. In alcuni casi arrivano a costare oltre il 200% in più

26/01/2022

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Il sogno di Nida a rischio per le promesse mancate dei politici

Il sogno di Nida a rischio per le promesse mancate dei politici

Max Laudadio è a Torino, nel quartiere Falchera, dove la Nazionale Italiana dell'Amicizia (Nida) sta lavorando da anni al grande progetto di un centro sportivo per aiutare i bambini colpiti da malattie rare. Una bellissima idea che rischia di finire male nel 2025, quando scadrà il "cronoprogramma" e si faranno i conti: i volontari rischiano di dover pagare i ritardi dovuti alle promesse mancate della politica. Il Comune di Torino salverà Nida?

Chi è davvero il gran capo di BagniStar?

Chi è davvero il gran capo di BagniStar?

Max Laudadio torna a indagare su Bagni Star, la società che promette di ristrutturare i bagni in una settimana e che poi conclude i lavori dopo mesi oppure - come molti segnalatori hanno fatto sapere a Striscia - consegna lavori che presentano diversi problemi. L'inviato non riesce ad avere una risposta chiara su chi sia il boss della società: Roberto Guerra dice di essere solo il capo degli installatori, ma poi gira con un'auto da 300 mila euro e abita con sua moglie, che sarebbe solo una ...

Ascensori rotti. La storia di Damiano, intrappolato al settimo piano

Ascensori rotti. La storia di Damiano, intrappolato al settimo ...

Max Laudadio si trova a Milano e visita un palazzo di case popolari di "MM spa", società che gestisce il patrimonio immobiliare del Comune. L'inviato racconta la storia di Damiano, un ragazzo disabile che vive al settimo piano di un edificio provvisto di due ascensori che non funzionano. Così Damiano ogni giorno deve inventarsi nuovi stratagemmi per uscire di casa e Max cerca di aiutarlo a risolvere l'assurdo problema.

Fiume Olona, stanziati i fondi per smaltire i rifiuti dell'ex fabbrica INSA

Fiume Olona, stanziati i fondi per smaltire i rifiuti dell'ex ...

Max Laudadio torna a Cairate (Varese) per l'ex fabbrica INSA, di cui Striscia si era già occupata. Sulla riva del fiume Olona, dopo che l'azienda è stata sequestrata, sono stati abbandonati materiali e residui di detersivi dannosi per l'uomo e per l'ambiente. Una bomba ecologica. Ma finalmente la regione Lombardia ha stanziato i fondi per attivare lo smaltimento dei rifiuti tossici. Ci vorranno almeno tre anni: non ce ne dimenticheremo.

Una giornata cicaemozionante, regali di Babbo Natale per i super eroi

Una giornata cicaemozionante, regali di Babbo Natale per i super ...

Max Laudadio prende parte alla manifestazione dei volontari della Nazionale Italiana dell'amicizia Onlus che hanno organizzato una spedizione di Babbo Natale in alcune città del Nord Italia per raccogliere regali da consegnare ai bambini nei reparti pediatrici e oncologici degli ospedali. Il viaggio di Babbo Natale sulla sua slitta motorizzata parte da Biella passando per Arona, Brescia fino a molte altre città.

BagniStar, aumentano i prezzi del listino per le ristrutturazioni

BagniStar, aumentano i prezzi del listino per le ristrutturazioni

Dopo le numerosissime segnalazioni arrivate a Striscia da clienti scontenti, Max Laudadio torna a occuparsi di BagniStar, la società che promette il rifacimento del bagno in una settimana e, invece, ci impiega mesi e mesi. In questo nuovo servizio, l'inviato racconta di come negli ultimi giorni siano aumentati i prezzi del listino per le ristrutturazioni. Cosa sta succedendo? E siamo sicuri che i bagni rifatti dalla società abbiano le caratteristiche richieste per usufruire del bonus al ...

BagniStar, ristrutturazioni promesse e mai effettuate

BagniStar, ristrutturazioni promesse e mai effettuate

Max Laudadio si reca nella provincia di Ferrara per parlare di una ditta chiamata BagniStar; che ristrutturerebbe i bagni in una settimana usufruendo anche delle detrazioni fiscali. Peccato che dalla testimonianza di alcune persone, che hanno dato il via alla ristrutturazione, siano emerse delle problematiche. Infatti, i bagni sono stati demoliti, e dopo parecchi rinvii, gli operai non si sono più fatti vedere, lasciando i bagni incompleti. Si indagano anche delle falle nel ...

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
Green pass, l'assurda questione delle foto sui siti di giornali e PA

Green pass, l'assurda questione delle foto sui siti di giornali ...

Prosegue l'inchiesta di Moreno Morello sui green pass validi e di persone reali che circolano in rete. L'inviato di Striscia documenta come su decine di siti di giornali e di amministrazioni comunali appaiano foto di green pass che - una volta inquadrati e scaricati - risulterebbero in piena regola.Una circostanza pericolosa, dal momento che chiunque - stampandosi la schermata del sito o facendo un semplice screenshot - potrebbe dotarsi di una certificazione in grado di superare ogni ...

Rai Scoglio 24, il libro di Marco Damilano promosso dal Tg1

Rai Scoglio 24, il libro di Marco Damilano promosso dal Tg1

Pinuccio torna a parlarci del servizio andato in onda durante lo speciale del Tg1 sulle elezioni in cui Marco Damilano, direttore de L'Espresso, parlava della figura del Presidente della Repubblica, ma citando intere parti del suo libro. Non solo: rientrati in studio, Lucia Annunziata sottovoce, rivela il titolo del volume mentre Monica Maggioni ne elogia le qualità. Eppure in Rai vige un regolamento molto chiaro sulla pubblicità all'interno dei programmi

Top 10 Video

tutti i video
Il bar dell’Agenzia delle entrate non fa scontrini: per Ghione e la troupe botte, minacce e spintoni

Il bar dell’Agenzia delle entrate non fa scontrini: per ...

Jimmy Ghione si era già occupato nel 2018 del bar sito all'interno della sede dell'Agenzia delle entrate Eur 6 Torrino, a Roma, che incredibilmente - pur trovandosi in ufficio che si occupa proprio di tasse - non faceva gli scontrini ai clienti. Ci è tornato per vedere se qualcosa fosse cambiato e questa volta è andata pure peggio: scontrini zero, o quasi, e in compenso botte, spintoni e minacce: "Prendo il coltello e vi ammazzo" è la frase rivolta a Ghione e alla sua squadra dal ...

Strage all’Agenzia delle Entrate? La denuncia del dipendente a Jimmy Ghione

Strage all’Agenzia delle Entrate? La denuncia del dipendente ...

«Dovreste ringraziarmi che mi sono messo in mezzo, ho evitato una strage». È così che un dipendente (da oltre 40 anni) dell'Agenzia delle Entrate di Roma 6 (Eur Torrino) parla del barista-aggressore che aveva minacciato di "prendere un coltello e ammazzare" Jimmy Ghione e il suo cameraman. L'inviato è tornato sul luogo del misfatto per vendere (per finta) caffè "nero" e stampare fotocopie in bianco e "nero" ai dipendenti in entrata.

Il “cimitero” di documenti e carte di credito delle borseggiatrici di Milano

Il “cimitero” di documenti e carte di credito delle ...

Tessere sanitarie, patenti, carte d'identità, portafogli (svuotati), abbonamenti Atm: è il "tesoretto" ritrovato da Valerio Staffelli in diverse stazioni della metropolitana di Milano. L'inviato ha consegnato tutto alla Polizia, per permettere alle forze dell'ordine di rintracciare i proprietari. Finisce con le botte e gli insulti a Staffelli e a sua collaboratrice, prima innaffiata di tè freddo e poi spinta a forza giù dal treno.

use DateTime;