Video

Tamponi postdatati, l'ultimo escamotage per aggirare le regole

Per rientrare in Italia dalla Svizzera (e da altri Paesi esteri) è necessario presentare un certificato che dimostri l'esito negativo di un tampone effettuato nelle 48 ore precedenti il rientro. Ma Max Laudadio ha scoperto che nella Svizzera francese c'è una dottoressa italiana che si offre di postdatare i certificati con i risultati

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE…