Vaccini, il problema dei docenti fuori sede nel Lazio

Riccardo Trombetta ha ricevuto centinaia di mail da parte di insegnanti fuori sede esclusi dalla vaccinazione da parte della Regione Lazio perché non residenti e dalla loro Regione perché non fanno parte del corpo docente di quel territorio. Il nostro inviato ha cercato di risolvere la situazione

Riccardo Trombetta ha ricevuto centinaia di mail da parte di insegnanti fuori sede esclusi dalla vaccinazione da parte della Regione Lazio perché non residenti e dalla loro Regione perché non fanno parte del corpo docente di quel territorio. Il nostro inviato ha cercato di risolvere la situazione

25/03/2021

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Roma Termini, la Sala Blu non ha bagno. Il ministro: entro l'anno ci sarà

Roma Termini, la Sala Blu non ha bagno. Il ministro: entro l'anno ...

Riccardo Trombetta raccoglie le molte segnalazioni su una grave mancanza dello spazio di assistenza alle persone disabili o a ridotta mobilità: non c'è la toilette. Dopo aver verificato i diversi problemi che questo provoca a chi, per esempio, si muove in carrozzina, l'inviato si rivolge al ministro per le Infrastrutture Salvini che promette un pronto intervento. E ottiene in cambio la giacca dell'inviato di Striscia: ma solo se e quando il bagno della Sala Blu verrà inaugurato. Ce la farà?

I corsi a ostacoli per diventare operatore socio-sanitario

I corsi a ostacoli per diventare operatore socio-sanitario

Dopo il servizio che documentava una sospetta vendita online di attestati per operatori socio-sanitari, Riccardo Trombetta ha ricevuto altre segnalazioni su un ente di formazione che si occupava di questi corsi e che a quanto pare non era accreditato. Il diploma, che costava 2500 euro, non aveva alcun valore. L'inviato si è recato a Trani dalla responsabile per chiedere spiegazioni su queste certificazioni false e ha scoperto dove stava il problema. E - a quanto pare - la soluzione."

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
Catania, la nuova questura finita nel nulla

Catania, la nuova questura finita nel nulla

Dopo 15 anni dall'annuncio della costruzione della cittadella della Polizia, che avrebbe dovuto nascere nel quartiere problematico di Librino, della nuova questura ancora non c'è traccia. Il motivo? Il terreno venduto dal Comune di Catania allo Stato è da bonificare, ma i lavori non sono mai partiti. E nel frattempo i poliziotti sono dislocati in ben 14 sedi, di cui alcune sono inagibili, inadeguate e fatiscenti, ma costose, come ci spiega Stefania Petyx

Top 10 Video

tutti i video
use DateTime;