Met Gala, Mercoledì in nero, Jared Leto vestito da gatto

La rubrica degli outfit più improbabili vede al secondo posto Vladimir Luxuria con il suo abito in stile Mondrian. Al primo posto c'è Jenna Ortega che al Met Gala è vestita in nero e oro, in perfetto stile Famiglia Addams. Ma il premio "Punto e croce al merito" va a Jared Leto che sul red carpet si presenta vestito da Choupette, la gattina di Karl Lagerfeld.

La rubrica degli outfit più improbabili vede al secondo posto Vladimir Luxuria con il suo abito in stile Mondrian. Al primo posto c'è Jenna Ortega che al Met Gala è vestita in nero e oro, in perfetto stile Famiglia Addams. Ma il premio "Punto e croce al merito" va a Jared Leto che sul red carpet si presenta vestito da Choupette, la gattina di Karl Lagerfeld.

06/05/2023

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
A Moda caustica Tyla ci va vestita di... sabbia

A Moda caustica Tyla ci va vestita di... sabbia

Nella rubrica fashion di Striscia troviamo Milena Vukotic col suo vestito patchwork blu e azzurro. Il terzo posto è poi di Demi Moore e del suo abito a forma di cuore. Il secondo gradino è di Zendaya e del bouquet di rose che porta in testa. Mentre il primo è tutto di Jennifer Lopez e del suo abito dall'effetto vedo non vedo. Il super premio Punto e croce al merito se lo aggiudica la cantante sudafricana per un abito molto particolare e sabbioso

A

A "Moda Caustica" Kendall Jenner e l'abito fatto di unghie rosse

Il secondo posto della rubrica degli outfit più improponibili se lo aggiudica Bianca Berlinguer con un vestito rosa in stile Barbie, raccomandato direttamente da Mauro Corona: "Finirà su Moda caustica". Al primo posto troviamo l'attrice Anne Hathaway che al Met Gala si è presentata con spacchi e spille lungo tutto il corpo. Ma il premio Punto e croce al merito va alla sorella di Kim Kardashian e al suo vestito di Schiaparelli.

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
Procreazione assistita: finiscono le differenze tra le regioni

Procreazione assistita: finiscono le differenze tra le regioni

Stefania Petyx ha raccontato più volte negli ultimi tre anni dele assurde differenze tra Nord e Sud per le coppie che vogliono avere figli con i sistemi di procreazione medicalmente assistita, come la Fivet, in termini di costi, possibilità di accesso, limite di età. Ora, finalmente, è stata approvata una tariffa unica in tutta Italia. Dal 1° gennaio i nuovi Livelli essenziali di assistenza (Lea) saranno attivi in tutta Italia. Una data storica.

"Speranza verde": a Cisternino c'è la pianta della pace

Luca Sardella si trova nella località in provincia di Brindisi e ci mostra l'arbusto del cachi di Nagasaki, trovato sotto le macerie della città dopo lo scoppio della bomba atomica. Il Masayuki Ebinuma, agronomo giapponese, l'ha tenuta in vita fino a ora. Con i suoi semi sono state generate quasi 300 piante in giro per il mondo: questa si trova nei Giardini di Pomona, al centro di un labirinto di lavanda, simbolo della strada che bisogna fare per arrivare alla pace.

Top 10 Video

tutti i video
Gli scivoloni del ministro Gennaro Sangiuliano da Times Square al Premio Strega

Gli scivoloni del ministro Gennaro Sangiuliano da Times Square ...

"Ho ascoltato le storie espresse nei libri finalisti e sono tutte storie che ti prendono e che ti fanno riflettere. Proverò a leggerli". Così parlò il ministro Gennaro Sangiuliano, giurato al Premio Strega nel luglio scorso. La conduttrice Geppi Cucciari colse al balzo la dichiarazione ribattendo: "Ah, non li ha letti? Proverà quindi ad andare oltre la copertina…". Rivediamo lo scambio in un video che contiene anche l'uscita su una famosa piazza"di"New"York...

use DateTime;