Vittorio Brumotti
Vittorio Brumotti

Vittorio Brumotti

“A bombaaazza!”

Ligure di nascita, girovago di adozione: vive in simbiosi con la sua fedele bicicletta.

Campione del mondo Bike Trial, ma anche detentore di 11 Guinness World Records, dal 2008 entra nella squadra di Striscia la notizia e qualche anno dopo arriva anche la conduzione di Paperissima Sprint.

A cavallo della sua bike mostra in giro per l’Italia sprechi e opere incompiute, combattendo contro la criminalità organizzata e firmando numerosi reportage contro lo spaccio di droghe nelle città italiane.
Il soprannome 100% Brumotti vuole esprimere il suo stile di vita energico e positivo e il continuo desiderio di Vittorio di superare i suoi limiti.

Da anni corre al fianco del FAI (Fondo Ambiente Italiano) per tutelare le meraviglie del nostro Paese.

Le peripezie a due ruote in cui si cimenta lo fanno sembrare un incosciente, ma lui stesso assicura che “è tutto calcolato”.

Top 10 di Vittorio Brumotti

Insulti e minacce per Brumotti davanti allo striscione per il rapinatore “martire”

Insulti e minacce per Brumotti davanti allo striscione per il ...

L'inviato è tornato a Napoli dove si poteva vedere un murale in memoria di Ugo Russo, il 15enne dei Quartieri Spagnoli ucciso nel 2020 durante un tentativo di rapina, e diventato una sorta di eroe-martire locale. Il dipinto sul muro è stato cancellato, ma al suo posto è spuntato uno striscione: "Giustizia per Ugo Russo". Brumotti, che è lì con il deputato di Alleanza Verdi-Sinistra Francesco Borrelli viene accolto dal padre di Russo, che lo insulta

Gli Ultimi servizi

vedi tutti
Brumotti derubato mentre libera i parcheggi per disabili

Brumotti derubato mentre libera i parcheggi per disabili

L'inviato alle prese con il popolo dei "solo 5 minuti": molti di coloro che parcheggiano scorrettamente negli stalli per disabili si giustificano dicendo di voler sostare per poco tempo. C'è chi accetta le parole di Brumotti e chi invece ha reazioni scomposte. Alla fine l'autore di tante inchieste per Striscia torna al parcheggio de La Rinascente e trova la brutta sorpresa: van scassinato e computer, telecamere e bici trafugati