Autocertificazioni e multe, le scuse più assurde

Riccardo Trombetta ci parla delle scuse più assurde date alle forze dell'ordine dalle persone che hanno infranto la quarantena. Ma c'è anche chi si è ritrovato nella situazione opposta: ecco il racconto di un'infermiera di Capri

Riccardo Trombetta ci parla delle scuse più assurde date alle forze dell'ordine dalle persone che hanno infranto la quarantena. Ma c'è anche chi si è ritrovato nella situazione opposta: ecco il racconto di un'infermiera di Capri

20/04/2020

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Roma Termini, la Sala Blu non ha bagno. Il ministro: entro l'anno ci sarà

Roma Termini, la Sala Blu non ha bagno. Il ministro: entro l'anno ...

Riccardo Trombetta raccoglie le molte segnalazioni su una grave mancanza dello spazio di assistenza alle persone disabili o a ridotta mobilità: non c'è la toilette. Dopo aver verificato i diversi problemi che questo provoca a chi, per esempio, si muove in carrozzina, l'inviato si rivolge al ministro per le Infrastrutture Salvini che promette un pronto intervento. E ottiene in cambio la giacca dell'inviato di Striscia: ma solo se e quando il bagno della Sala Blu verrà inaugurato. Ce la farà?

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
Prestiti Invitalia: negozi chiusi, ma le rate si pagano lo stesso

Prestiti Invitalia: negozi chiusi, ma le rate si pagano lo stesso

Diversi negozianti per aprire la propria attività negli anni passati avevano usufruito di un prestito da parte Invitalia, peccato che ora siano costretti a pagare le rate nonostante gli ultimi provvedimenti per andare incontro agli imprenditori (come la sospensione dei mutui e la concessione di nuovi prestiti) e nonostante Invitalia dipenda dal Ministero dell'Economia. Pinuccio ne parla con il Vicepresidente Nazionale del Movimento Consumatori Bruno Maizzi e con un operatore del call ...

Top 10 Video

tutti i video
All’Eurovision si balla nudi e si finisce a I nuovi mostri

All’Eurovision si balla nudi e si finisce a I nuovi mostri

Matilde Brandi e Anna Pettinelli sono tra i protagonisti di questa puntata della rubrica di Striscia sulle mostruosità televisive. Il terzo posto è di Simona Ventura e Paola Perego per il loro discutibile tributo a Renzo Arbore. Il secondo gradino se lo aggiudica invece Arisa per la sua esibizione dove sembra un po' distratta e le cade addosso la scenografia. Mentre il primo posto è di una band finlandese che si dimostra una vera... scoperta

use DateTime;