Ma che body shaming, è satira… di costume

La risposta di Striscia alle polemiche pretestuose per il meme in cui il look della cantante BigMama veniva accostato a quello di Ursula, una delle protagoniste del film d'animazione "La sirenetta". Astuti fomentatori hanno voluto vederci del body shaming, perché strumentalizzare porta visualizzazioni e clic. Ma in un mondo di "sirenette", per fortuna molti sono orgogliosi di essere Ursula!

La risposta di Striscia alle polemiche pretestuose per il meme in cui il look della cantante BigMama veniva accostato a quello di Ursula, una delle protagoniste del film d'animazione "La sirenetta". Astuti fomentatori hanno voluto vederci del body shaming, perché strumentalizzare porta visualizzazioni e clic. Ma in un mondo di "sirenette", per fortuna molti sono orgogliosi di essere Ursula!

08/02/2024

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Sanremo, per le scarpe di Travolta gli esposti all'AgCom sono due

Sanremo, per le scarpe di Travolta gli esposti all'AgCom sono ...

Pinuccio di Rai Scoglio 24 ci aggiorna sul caso di possibile pubblicità occulta durante il Festival, con l'attore americano che ha ballato sul palco dell'Ariston con Amadeus mostrando le sneakers di U-Power. Domenico Romito dell'associazione Avvocati dei consumatori spiega che ha integrato l'esposto presentato con il materiale dei servizi di Striscia, e chiede una sanzione esemplare, superiore a quella dello scorso anno di 175 mila euro

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata

Top 10 Video

tutti i video
use DateTime;