Dopo 38 anni riceve il rimborso assicurativo grazie a Striscia

Riccardo Trombetta torna a parlarci dell'incredibile storia del signor Giancarlo, che aspettava da ben 38 anni il rimborso da parte dell'assicurazione la sua auto rubata. Compagnia assicurativa che però era fallita qualche anno fa. Ora ci sono delle belle novità

Riccardo Trombetta torna a parlarci dell'incredibile storia del signor Giancarlo, che aspettava da ben 38 anni il rimborso da parte dell'assicurazione la sua auto rubata. Compagnia assicurativa che però era fallita qualche anno fa. Ora ci sono delle belle novità

06/01/2022

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Roma Termini, la Sala Blu non ha bagno. Il ministro: entro l'anno ci sarà

Roma Termini, la Sala Blu non ha bagno. Il ministro: entro l'anno ...

Riccardo Trombetta raccoglie le molte segnalazioni su una grave mancanza dello spazio di assistenza alle persone disabili o a ridotta mobilità: non c'è la toilette. Dopo aver verificato i diversi problemi che questo provoca a chi, per esempio, si muove in carrozzina, l'inviato si rivolge al ministro per le Infrastrutture Salvini che promette un pronto intervento. E ottiene in cambio la giacca dell'inviato di Striscia: ma solo se e quando il bagno della Sala Blu verrà inaugurato. Ce la farà?

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata

Top 10 Video

tutti i video
All’Eurovision si balla nudi e si finisce a I nuovi mostri

All’Eurovision si balla nudi e si finisce a I nuovi mostri

Matilde Brandi e Anna Pettinelli sono tra i protagonisti di questa puntata della rubrica di Striscia sulle mostruosità televisive. Il terzo posto è di Simona Ventura e Paola Perego per il loro discutibile tributo a Renzo Arbore. Il secondo gradino se lo aggiudica invece Arisa per la sua esibizione dove sembra un po' distratta e le cade addosso la scenografia. Mentre il primo posto è di una band finlandese che si dimostra una vera... scoperta

use DateTime;