Droga a Milano Rogoredo, viaggio nel boschetto della morte

Vittorio Brumotti torna in missione nelle principali piazze di spaccio italiane. Dopo aver ricevuto numerose segnalazioni, l'inviato è di nuovo a Rogoredo (Milano), nel famigerato "boschetto della morte". Le telecamere nascoste di Striscia riprendono la triste realtà fatta di pusher armati di machete e clienti che assomigliano a spettri

Vittorio Brumotti torna in missione nelle principali piazze di spaccio italiane. Dopo aver ricevuto numerose segnalazioni, l'inviato è di nuovo a Rogoredo (Milano), nel famigerato "boschetto della morte". Le telecamere nascoste di Striscia riprendono la triste realtà fatta di pusher armati di machete e clienti che assomigliano a spettri

19/10/2022

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Brumotti derubato mentre libera i parcheggi per disabili

Brumotti derubato mentre libera i parcheggi per disabili

L'inviato alle prese con il popolo dei "solo 5 minuti": molti di coloro che parcheggiano scorrettamente negli stalli per disabili si giustificano dicendo di voler sostare per poco tempo. C'è chi accetta le parole di Brumotti e chi invece ha reazioni scomposte. Alla fine l'autore di tante inchieste per Striscia torna al parcheggio de La Rinascente e trova la brutta sorpresa: van scassinato e computer, telecamere e bici trafugati

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata

Top 10 Video

tutti i video
use DateTime;