Platì, nel Duomo una statua donata da un boss

Una statua di San Michele Arcangelo, considerato il protettore dei mafiosi, campeggia all'interno del Duomo di Platì (Reggio Calabria). Peccato sia stata donata da una famiglia ndrina nota perché il capomafia avrebbe ordinato l'assassinio di un carabiniere. Vittorio Brumotti ha chiesto spiegazioni al sindaco e al parroco

Una statua di San Michele Arcangelo, considerato il protettore dei mafiosi, campeggia all'interno del Duomo di Platì (Reggio Calabria). Peccato sia stata donata da una famiglia ndrina nota perché il capomafia avrebbe ordinato l'assassinio di un carabiniere. Vittorio Brumotti ha chiesto spiegazioni al sindaco e al parroco

21/05/2021

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Caivano, il supermercato della droga è sempre aperto

Caivano, il supermercato della droga è sempre aperto

Vittorio Brumotti torna a Caivano (Napoli), uno dei ghetti dello spaccio più violenti e inaccessibili d'Europa - diverse volte oggetto dei servizi del tg satirico - e scena dell'orribile stupro che poche settimane fa ha riempito notiziari e quotidiani di tutta Italia. E vi trova, nonostante le retate, un supermercato della droga sempre attivo. L'inviato assiste al blitz dei Carabinieri che smantella un "bancomat della droga" e trova grandi quantità di cocaina, pistole, ...

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata

Top 10 Video

tutti i video
use DateTime;