Roma, centro sportivo abbandonato e dimenticato

Jimmy Ghione si reca in un centro sportivo del Comune di Roma che, fino ad otto mesi fa, era gestito da un privato. Il comune se ne è impossessato nuovamente destinandolo all'abbandono più totale. Infatti, non sono mancati atti vandalici e di cannibalizzazione che hanno reso inutili i 10 milioni spesi dal Comune in servizi e attrezzature al suo interno.

Jimmy Ghione si reca in un centro sportivo del Comune di Roma che, fino ad otto mesi fa, era gestito da un privato. Il comune se ne è impossessato nuovamente destinandolo all'abbandono più totale. Infatti, non sono mancati atti vandalici e di cannibalizzazione che hanno reso inutili i 10 milioni spesi dal Comune in servizi e attrezzature al suo interno.

29/10/2022

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Roma, case allagate e senza riscaldamento: 150 famiglie esasperate

Roma, case allagate e senza riscaldamento: 150 famiglie esasperate

Jimmy Ghione si trova a Roma per mostrare le condizioni in cui vivono circa 150 famiglie. Gli appartamenti del Comune a loro assegnati sono senza acqua (soprattutto ai piani alti) e riscaldamento e alcuni tubi scoppiano allagando le stanze e portando a innumerevoli problematiche. Il nostro inviato si reca da Massimiliano Umberti (Presidente del IV municipio di Roma) per cercare soluzioni e ridare dignità a questi cittadini e alle loro abitazioni

Top 10 Video

tutti i video
use DateTime;