Rassegna Stampa

Antonio Ricci a Il Giornale: “Sul fuorionda non sono io che carpisco, siete voi che la state facendo fuori dal vaso”
Il Giornale

Antonio Ricci a Il Giornale: “Sul fuorionda non sono io che carpisco, siete voi che la state facendo fuori dal vaso”

Antonio Ricci a Il Giornale: “Sul fuorionda non sono io che carpisco, siete voi che la state facendo fuori dal vaso”

Il politicamente corretto, la verità e il dubbio, la coerenza e l’ironia. Il papà di Striscia si racconta a Hoara Borselli: “Parto sempre senza pregiudizi. E sento sempre l’altra campana”. Ecco un estratto dell'intervista

«Sui fuorionda non sono io che carpisco, siete voi che la state facendo fuori dal vaso. Io non sto rubando niente». Eccolo qui Antonio Ricci, 73 anni, mago della tv, padre di Striscia. A lui la parola.

Il politicamente corretto dilaga. È un problema? Ha cambiato la Tv?

Sì, ha cambiato la Tv. Tutti oggi stanno molto più attenti. A volte anche a ragione. Io, comunque, non ne tengo conto del politicamente corretto e non mi sento danneggiato.

Non si lamenta?

No, io non mi sento Fabio Fazio. Quindi non mi lamento mai.

Ogni tanto però qualcuno protesta…

Sì, quella volta che Michelle Hunziker fece la cinese con gli occhi a mandorla ci fu una polemica mondiale. Ditte asiatiche volevano levare la pubblicità a Publitalia.

Lei si è guadagnato il diritto di essere libero in Tv. Molto più di altri suoi colleghi. Come ha fatto?

Questa libertà me la sono presa. Ho detto all’azienda: se reco dei danni pago io. Così con l’azienda ci siamo trovati.

Ha pagato spesso?

Mai.

Qualcuno di importante l’ha mai chiamata per bloccare un servizio che stava andando in onda?

Stavamo per mandare in onda, una volta, un servizio su un canile. Eravamo andati lì e avevamo trovato un cane morto e delle ossa sparse. Mi chiamò il proprietario e mi disse: “Le cose non stanno come lei crede. Deve essere qualcuno che mi ha fatto questo trabocchetto. Mi hanno buttato il cane morto dentro il canile insieme alle ossa”.  Io ci ho creduto e ho bloccato il servizio. Dopodiché è intervenuta la magistratura e si scoprì che questo signore aveva ragione. Era stata una mascalzonata dei concorrenti.

Ma interventi di potenti mai?

Loro pensano che io li registri e quindi non si azzardano. Triangolano qualche volta. Però la triangolazione fa loro perdere tempo e, quando arriva il messaggio a noi, siamo già andati in onda.

Quindi niente compromessi?

Tranne uno. Il venerdì cerco di non mandare in onda servizi sui politici.

Perché?

Per non aver polemiche e rotture di scatole durante il week end…

Vai all'articolo

Ultime dalla Rassegna

vedi tutte

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
15 aprile 2024

15 aprile 2024

A "StrixFactor" il talento è tutto al femminile - Matteo Salvini, il nuovo portiere di Palazzo Chigi - Puppy yoga, la denuncia dell'associazione animalista - Highlander Dj e le case green, «meglio vender tutto e andare a vivere in Brasil» - Abete e la Giornata nazionale del contrabbandiere buono - Lucci alla festa del make up: attenti a quei trucchi! - Catania e i posteggi fai da te - "I nuovi mostri", Angela Finocchiaro in una performance tutta di... naso - Staffelli monitora i furti tra...

11 aprile 2024

11 aprile 2024

Voci nuove a "StrixFactor" - Vespone e le domande ai politici del Pd dettate dalla Questura - Roma, monopattini e bici a motore modificati e senza controlli - Auto pagate e mai consegnate. E i rimborsi? Mai visti - Il sosia che non ti aspetti: Flavio Tosi e Christopher Lambert - Altri dubbi su Valeria Grasso, la paladina dell'antimafia - Con Cristiano Militello nel mini-market della "biggiotteria" - Voto di scambio, le proposte di Enrico Lucci - Impennate pericolose pe...

26 marzo 2024

26 marzo 2024

Cilento, avvistato un particolare mezzo di trasporto - Il Vespone mascherato e i dossier riservati - Vantaggi e pericoli di Neuralink, l'ultima invenzione di Elon Musk - Facile Ristrutturare, i dubbi sulla sicurezza dei cantieri - Notti brave (a noleggio) in limousine a Prato - Le "Pallotte cacio e ove" di Arcangelo Tinari - Salvini contro Meloni: anche la destra litiga - Capitan Ventosa sull'autostrada Valdastico: bagni aperti e funzionanti - La "spaccata" motorizzata...