Don Gallo 10 anni dopo: lo ricordano Dori Ghezzi e Vasco Rossi

Don Andrea Gallo è morto il 22 maggio 2013, ma dieci anni dopo la sua eredità è ancora fortissima e la sua comunità resiste e continua a costruire ponti, non muri. Lo raccontano Dori Ghezzi e Vasco Rossi, che conobbero il sacerdote per mezzo di Fabrizio De André, suo grande amico.

Don Andrea Gallo è morto il 22 maggio 2013, ma dieci anni dopo la sua eredità è ancora fortissima e la sua comunità resiste e continua a costruire ponti, non muri. Lo raccontano Dori Ghezzi e Vasco Rossi, che conobbero il sacerdote per mezzo di Fabrizio De André, suo grande amico.

22/05/2023

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
Il buono (sconto), il bruto e il cattivo: la truffa delle tessere

Il buono (sconto), il bruto e il cattivo: la truffa delle tessere

Moreno Morello torna a occuparsi di un sistema che punta a ingannare i clienti che credono di accettare una tessera sconto gratuita e che poi, dopo essere stati convinti a firmare frettolosamente una ricevuta, si scoprono vincolati per anni a spese di migliaia di euro. La tecnica - in tre fasi - è stata ribattezzata dall'inviato: il buono (sconto), il bruto (il sedicente avvocato che contatta le vittime) e il cattivo, il responsabile che minaccia azioni legali in caso di mancato pagamento.

Top 10 Video

tutti i video
Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Ottocento aspiranti poliziotti superarono la prima prova scritta di un concorso a gennaio 2020 e poi vennero dimenticati. Non c'è stato scorrimento di quella graduatoria ma di quelle più recenti uscite da altre due selezioni, con candidati che hanno preso voti inferiori alla più severa soglia del 2020. Alcuni di coloro che ancora aspettano fra un po' raggiungeranno il limite di età e si sentono beffati. Chiara Squaglia ha chiesto spiegazioni alla Polizia e al ministero dell'Interno

use DateTime;