L’Ucraina punta il dito contro Al Bano

Una delle ugole più famose e amate d'Italia a quanto pare è una persona pericolosa. L'Ucraina ha inserito Al Bano Carrisi nella lista delle persone considerate una minaccia alla sicurezza nazionale. Lo rende noto l'agenzia Interfax spiegando che l'elenco degli individui in "black list" è compilato dal Ministero della Cultura ucraino sulla base delle richieste avanzate dal Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa, dal Servizio di sicurezza e dal Consiglio nazionale ucraino di televisione e radio. Al momento, secondo quanto fa sapere Interfax, vi sono 147 persone nella lista.

Una delle ugole più famose e amate d'Italia a quanto pare è una persona pericolosa. L'Ucraina ha inserito Al Bano Carrisi nella lista delle persone considerate una minaccia alla sicurezza nazionale. Lo rende noto l'agenzia Interfax spiegando che l'elenco degli individui in "black list" è compilato dal Ministero della Cultura ucraino sulla base delle richieste avanzate dal Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa, dal Servizio di sicurezza e dal Consiglio nazionale ucraino di televisione e radio. Al momento, secondo quanto fa sapere Interfax, vi sono 147 persone nella lista.

12/03/2019

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Aboubakar Soumahoro, l'intervista esclusiva al direttore della Caritas di San Severo

Aboubakar Soumahoro, l'intervista esclusiva al direttore della ...

Pinuccio torna sul caso di Aboubakar Soumahoro, autosospesosi da deputato di Alleanza Verdi e Sinistra, con la prima e unica intervista televisiva a don Andrea Pupilla, direttore della Caritas Diocesana di San Severo. Soumahoro in passato aveva raccolto 16mila euro per fare dei regali ai bambini del ghetto di San Severo, annunciando con gran risalto l'iniziativa vestito da Babbo Natale in un video. Peccato che, come rivela don Andrea Pupilla, «nel ghetto di Torretta Antonacci bambini non ...

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata

Top 10 Video

tutti i video
use DateTime;