Milan-Napoli: chi perde la partita e chi perde la pazienza

"Striscia lo striscione" mette in fila il meglio o il peggio della giornata calcistica, dominata dall'incontro dello stadio Diego Armando Maradona. E tra un gollissimo, una frittata e una "fiatata", tutti fanno gli auguri a Michelle Hunziker neo-nonna.

"Striscia lo striscione" mette in fila il meglio o il peggio della giornata calcistica, dominata dall'incontro dello stadio Diego Armando Maradona. E tra un gollissimo, una frittata e una "fiatata", tutti fanno gli auguri a Michelle Hunziker neo-nonna.

03/04/2023

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Euro-Striscioni: no bidet no party

Euro-Striscioni: no bidet no party

Gli sfottò dei tifosi dell'Atalanta rivolti ai rivali del Marsiglia, durante la semifinale di Europa League. E gli stessi bergamaschi che prendono in giro la Roma per la mancata qualificazione nella Coppa. Segue l'accesso della Juventus in Champions League di nuovo grazie alla Dea, la Fiorentina che ha battuto il Monza e altro ancora. Tutto il meglio del calcio raccontato a modo suo da Cristiano Militello. Non manca la frittata di Emiliano Martínez

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
Caso Misuraca: la vita difficile di chi denuncia la mafia

Caso Misuraca: la vita difficile di chi denuncia la mafia

Stefania Petyx da Palermo racconta la storia della famiglia di imprenditori edili che ha trovato il coraggio e la forza di denunciare il racket e ha così dato il via a un'inchiesta, con arresti, processi e condanne (e anche alcuni ergastoli). Ma lì sono iniziati problemi: prima minacce, anche piuttosto pesanti, poi ci si è messa di mezzo la burocrazia. E così i Misuraca non hanno ancora ricevuto il risarcimento per la loro denuncia: sarà la volta buona?

Con Pio e Amedeo, il funerale di Gerry Scotti è tutto da ridere

Con Pio e Amedeo, il funerale di Gerry Scotti è tutto da ridere

"Nuovi mostri", una carrellata di momenti di televisione ai confini dell'incredibile, dal momento "ospizio" di Domenica In con Mara Venier e alcuni anziani intrattenitori, alla gaffe a luci rosse di un cameriere di "Quattro ristoranti", fino alla gag di "Felicissima sera" in cui si inscena un improbabile estremo rito per il popolarissimo conduttore. Ma si scherza solo per far pubblicità a una ditta di pompe funebri di Foggia!

Chi l'ha vinto? Dopo

Chi l'ha vinto? Dopo "Ballando" vogliamo la verità su tutti ...

Enrico Lucci interroga i politici di destra e di sinistra sulla questione che interessa davvero gli italiani e il loro governo, che ha chiesto di vederci chiaro: chi ha vinto "Ballando con le stelle"? Possiamo avere i dati reali delle votazioni? La commissione per l'accesso ai documenti amministrativi della Presidenza del Consiglio dei ministri obbligherà infatti la Rai a mostrare gli atti relativi al voto del pubblico dell'edizione 2022 del programma. Altro che Pnrr, lavoro e sicurezza, ...

Non solo scontrini: la Srl del bar dell'Agenzia Roma 6 non deposita bilanci dal 2016

Non solo scontrini: la Srl del bar dell'Agenzia Roma 6 non deposita ...

Niente (o quasi) scontrini e, dal 2016, nessun bilancio depositato da parte della società controllante. È questo il risultato delle indagini realizzate da Moreno Morello sull'ormai celebre bar dell'Agenzia delle Entrate di Roma 6 - Eur Torrino dove Jimmy Ghione e il suo cameraman sono stati aggrediti e minacciati ("Vado a prendere il coltello e vi ammazzo") dal barista che spesso non emetteva ricevute"fiscali.

Jimmy Ghione risponde ai sindacati dei dipendenti dell'Agenzia delle Entrate

Jimmy Ghione risponde ai sindacati dei dipendenti dell'Agenzia ...

L'inviato che è stato minacciato e malmenato con il suo cameraman all'Agenzia delle Entrate Roma 6 dal barista che non fa gli scontrini replica a un comunicato dei sindacati. Possibile che i lavoratori non si preoccupino dell'assenza di provvedimenti nei confronti di un "possibile stragista" (come l'ha definito un dipendente dell'Agenzia) e si scaglino contro Striscia la notizia? Ha ragione chi dice che il mondo va alla rovescia?

Top 10 Video

tutti i video
Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Ottocento aspiranti poliziotti superarono la prima prova scritta di un concorso a gennaio 2020 e poi vennero dimenticati. Non c'è stato scorrimento di quella graduatoria ma di quelle più recenti uscite da altre due selezioni, con candidati che hanno preso voti inferiori alla più severa soglia del 2020. Alcuni di coloro che ancora aspettano fra un po' raggiungeranno il limite di età e si sentono beffati. Chiara Squaglia ha chiesto spiegazioni alla Polizia e al ministero dell'Interno

use DateTime;