Salone del Libro, il clamoroso silenzio del “cerchietto magico” sulle dichiarazioni di Lagioia

Rajae è tornata al Salone del Libro di Torino per capire come mai le parole fortemente sessiste pronunciate da Nicola Lagioia nei confronti di Melissa P. non abbiano scandalizzato e indignato tutti gli intellettuali che partecipano al Salone, che si autoproclama "dell'inclusione". Da Carlotta Vagnoli a Chiara Valerio: il silenzio del "Cerchietto magico" è assordante

Rajae è tornata al Salone del Libro di Torino per capire come mai le parole fortemente sessiste pronunciate da Nicola Lagioia nei confronti di Melissa P. non abbiano scandalizzato e indignato tutti gli intellettuali che partecipano al Salone, che si autoproclama "dell'inclusione". Da Carlotta Vagnoli a Chiara Valerio: il silenzio del "Cerchietto magico" è assordante

20/05/2022

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Cinisello Balsamo.Perchè nessuno interviene per aiutare Carmen vittima di stalking?

Cinisello Balsamo.Perchè nessuno interviene per aiutare Carmen ...

Rajae Bezzaz torna a occuparsi di questa donna che, dopo svariati tentativi di denunce andate a vuoto, ha chiesto aiuto a Striscia la notizia per proteggere sé stessa e i figli da un persecutore (finora) impunito, che abita di fronte a lei. L'inviata incontra Ida, la sorella del molestatore, che esprime solidarietà per Carmen e che racconta che il fratello, a causa del suo comportamento, cinque anni fa è stato allontanato con codice rosso dalla moglie e dal figlio

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata

Top 10 Video

tutti i video
use DateTime;