ULTIMI VIDEO

News

A Milano una regola "speciale": le borseggiatrici incinte vanno rilasciate

Questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) Valerio Staffelli prosegue la sua missione contro le borseggiatrici che imperversano nella metropolitana di Milano.

Da settimane l’inviato del tg satirico e la sua squadra di ragazze “antiborseggio” smascherano le ladre nel capoluogo lombardo e le fanno fermare dalle forze dell’ordine, per poi ritrovarsele però il giorno dopo di nuovo a rubare, come se nulla fosse. «Succede perché nel 2016 – spiega Staffelli – la procura di Milano ha diramato due circolari in cui chiedono direttamente a Polizia e Carabinieri di sospendere l’esecuzione di condanne definitive, saltando di fatto i passaggi tra carcere e procura. Nel frattempo, la condannata viene lasciata in stato di libertà creando così una disparità, e così le borseggiatrici che rubano ogni giorno a Milano non fanno nemmeno un’ora di carcere».

Eppure, in altre città, come Roma o Venezia, le borseggiatrici finiscono in carcere. A Milano no.

Il servizio completo questa sera a Striscia la notizia