News

Anteprima Striscia, sfuma il tentativo di riappacificare Franco Di Mare e Mauro Corona

Anteprima Striscia, sfuma il tentativo di riappacificare Franco Di Mare e Mauro Corona

Anteprima Striscia, sfuma il tentativo di riappacificare Franco Di Mare e Mauro Corona

«Penso sia invidioso che abbia vinto io e non lui»: secondo Mauro Corona, l’astio di Franco Di Mare nei suoi confronti risale al 2011, quando l’attuale direttore di Rai Tre perse il “Premio Bancarella” proprio contro lo scrittore ora epurato da #cartabianca.

Valerio Staffelli, nel tentativo di riappacificare l’uomo di mare e l’uomo di montagna, ha intercettato il direttore di Rai Tre per consegnargli il premio che Corona generosamente ha deciso di cedere nella speranza di un lieto fine: purtroppo Di Mare ha scelto di non ritirarlo – ammettendo che «Corona lo ha vinto meritatamente» – e si è trincerato in un silenzio durato fino agli ingressi degli studi della tv di Stato.

Anche sulle recenti parole di Mauro Corona, che ha dichiarato di essere «andato in onda, nelle prime puntate di quest’anno di #cartabianca, senza contratto o liberatoria alcuna», il Di Mare ossequioso sostenitore dei codici Rai non ha commentato.

Il servizio completo sarà trasmesso questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35). Nell’attesa vi mostriamo come si era svolta un’altra consegna, quello del primo Tapiro d’oro al direttore di Rai 3.

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
Caso Soumahoro, Tapiro d'oro a Laura Boldrini

Caso Soumahoro, Tapiro d'oro a Laura Boldrini

Valerio Staffelli consegna il Tapiro d'oro a Laura Boldrini che nel 2018, in occasione della decima edizione del MoneyGram Awards per imprenditori immigrati, premiò come migliore imprenditrice straniera Marie Therese Mukamitsindo, suocera di Aboubakar Soumahoro, oggi indagata per truffa aggravata e false fatturazioni nell'ambito dell'indagine della procura di Latina sulla gestione di due cooperative. Ecco come ha replicato l'ex Presidente della Camera

Tapiro d'oro alla

Tapiro d'oro alla "molestatrice" Sonia Grey

Valerio Staffelli consegna il Tapiro d'oro a Sonia Grey, tirata nuovamente in ballo da Franco Di Mare nel post in cui spiega perché ha querelato Striscia. Secondo l'ex direttore di Rai Tre, la palpatina in studio alla sua co-conduttrice di Unomattina (2004) sarebbe stata frutto di «un banale scherzo fra colleghi» in risposta alle «"molestie" che Sonia mi faceva ogni mattina». Peccato che Sonia Grey la pensi diversamente, come racconta al microfon del nostro inviato