News

Allegria a Striscia con Mike e Gerry! E Scotti omaggia Bongiorno con La Ruota della Fortuna

Allegria a Striscia con Mike e Gerry! E Scotti omaggia Bongiorno con La Ruota della Fortuna

Allegria a Striscia con Mike e Gerry! E Scotti omaggia Bongiorno con La Ruota della Fortuna

A 100 anni dalla nascita di Mike Bongiorno, Gerry Scotti lo omaggia conducendo La Ruota della Fortuna, che partirà il 6 maggio su Canale 5. Nel 2005 i due avevano condotto insieme Striscia la notizia. Il video.

L’allegria di Mike verrà raccontata da Gerry con un colpo di ruota. Mancano pochi giorni al debutto di uno dei remake televisivi più attesi della stagione. Mister Scotti convoglierà la sua incontenibile energia nella riedizione de La Ruota della Fortuna, il programma reso indimenticabile dallo showman Michael Nicholas Salvatore Bongiorno, nato a New York il 26 maggio del 1924. La trasmissione infatti rinascerà su Canale 5 alle 18.45 da lunedì 6 maggio 2024. Antipasto goloso nella fascia oraria in cui buona parte dei telespettatori rientra a casa, prima che lo Zio Gerry prenda posto alla scrivania di Striscia la notizia accanto a Michelle Hunziker, alle 20.30. È questo il modo più gioioso per celebrare il centenario della nascita del conduttore italiano con la cittadinanza statunitense, scomparso l’8 settembre 2009, tanto più se la memoria e le immagini d’archivio ci riportano all’irresistibile puntata di Striscia del 14 aprile 2005, quando i due mattatori furono proprio Mike & Gerry.

«Non lo sai Gerry che questo è il trucco? Altrimenti si comincia troppo fiacchi» spiega in apertura di puntata SuperMike al suo compagno di scrivania, alla fine di un balletto di riscaldamento. «Guardate qui che coppia, settant’anni di televisione: cinquanta lui e venti io!» risponde Gerry che deve scherzosamente inginocchiarsi a Sua Maestà Bongiorno. Una puntata di quasi vent’anni fa i cui servizi di punta riguardano il processo a Vanna Marchi, la consegna di un Gongolo a Luca Cordero di Montezemolo, fresco di laurea honoris causa, un’inchiesta di Max Laudadio sui centri di revisioni di auto che rilasciavano il tagliando anche a vetture pericolose. «Visto che dobbiamo parlare di notizie, cosa vuoi? La notizia numero 1, la numero 2 o la numero 3?» chiede Bongiorno con fare sicuro da re dei telequiz. «Ma guarda che siamo a Striscia la notizia e non a Lascia o raddoppia» commenta Scotti scoppiando a ridere.

Tra siparietti, martellate e balletti di Mike e Gerry e inchieste di Laudadio

Mike però si dice «un po’ preoccupato», per qualche bizzarro precedente in studio, riferendosi al tuffo di Gerry che dall’alto era caduto rovinosamente sulla scrivania del programma, sfasciandola in modo plateale accanto a uno spaventato Gene Gnocchi. Ma i siparietti continuano ad alto ritmo, tra rivalità calcistiche di un campionato che vide il Milan rincorrere la Juventus fino alla fine, martellate sulla testa di Scotti, risate sulla moviola di Aldo Biscardi e battute sui capelli tinti di Mike, «una cattiveria messa in giro da Pippo Baudo».

Dai filmati vintage all’attualità: torna così La Ruota della Fortuna che fu condotta da Bongiorno tra il 1989 e il 2003, una di quelle pietre miliari della tv che ha generato imitazioni e neologismi: «Compro una vocale» è una frase passpartout che circola anche nel gergo degli adolescenti di oggi. Bongiorno condusse ben 3.125 puntate del programma che oggi rinasce prodotto da Rti e Endemol Shine Italy: l’origine del format risale invece al debutto nel 1975 con il titolo Wheel Of Fortune negli Stati Uniti, sul canale NBC. Da allora è stato trasmesso in circa 60 Paesi.

Ad accompagnare Scotti sarà la showgirl Samira Luiex concorrente del Grande Fratello, nata a Udine nel 1998 da padre senegalese e madre italiana, che avrà un ruolo chiave anche nella narrazione di varie curiosità sugli argomenti trattati. Gerry, che racconta di essere cresciuto guardando Rischiatutto e Telemike, è stato spesso definito il migliore erede di Bongiorno tra gli anchorman del nostro Paese.

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
24 maggio 2024

24 maggio 2024

A Strixfactor c'è chi fa il ritratto di Gerry Scotti - Dal Governo si va via? Lollobrigida: «Io.. io... no» - Castell'Arquato. Qui la distillazione dà una seconda vita ai frutti della terra - Monza e Brianza, viaggio in treno o viaggio della speranza? - Morello, le criptovalute e le piantumazioni mai avvenute - «Ma Amadeus dove sta? Sta rosicando forte, sento il "crik crok crak" da qua!» - Parma, famiglia sotto sfratto: a volte la realtà è diversa da come appare…

23 maggio 2024

23 maggio 2024

Strixfactor, il talento per l'imitazione - Ladri in casa di Salvini o una semplice cena tra colleghi? - A Licata è emergenza erosione costiera - Gadget curiosi? Provate il giardino zen da tavolo che sa disegnare - A Milano si vende cibo scaduto - A Striscia il cartellone c'è un pittore con un cognome che calza a pennello - Foggia, furti e campi di grano incendiati - Roma, candidati civetta ne abbiamo? - Salto del tornello? Meglio un biglietto per due - Corruzione tra i vip? C'è chi accett...

17 maggio 2024

17 maggio 2024

Strixfactor, la passione e il talento per la musica - Ignazio La Russa, un uomo democraticamente bello - Griffe tarocche, Trombetta mette in guardia dalle trappole - Capraia, uno degli allevamenti ittici più avanzati del Mediterraneo - Napoli, il mistero dei sacchetti con le gambe... - Che satira tira? Fassino testimonial di Pier'Or Mariuòl - Il dissenso comodo e il sessismo di Lagioia verso Melissa P - Highlander Dj, «Qui non siamo nel west, dillo tu a Bruno Vesp» - Tumori, le tante bugi...

16 maggio 2024

16 maggio 2024

StrixFactor, il regno del talento a ritmo di musica - Il Vespone, le europee e la tomba di Berlinguer danneggiata - Crisi idrica, "per fortuna" colpisce solo il Sud! - Basilicata, gli espropri mai avvenuti e la diga da abbattere - Progetto musica e legalità. Beneficenza senza trasparenza - Valeria Marini, alla sua festa di compleanno tutti in rosso - A Striscia il cartellone i bisogni si fanno all'aria aperta - Zia Elly: «Non stavo così male da quando hanno aperto Zara a Saint M...

13 maggio 2024

13 maggio 2024

Strixfactor, due nuovi protagonisti - Il segreto per vincere (le elezioni)? Una botta di c**o - Naja obbligatoria: chi è d'accordo e chi è contrario? - Favino e quella macchinina rubata (e poi comprata) da ragazzino - Anche a Viareggio si fanno affari con oro e pellicce - «Come fanno all'Isola a fare la pupù senza carta igienica?» - Lady botox, l'operatrice estetica abusiva - Il piccolo grande Baglioni prende in prestito i versi - La sedicente guaritrice di tumori: «Squaglia era strafatta...

11 maggio 2024

11 maggio 2024

Strixfactor, nuovi giovani talenti - Grado, qui il piatto antispreco è La serra nel piatto - Striscia la magia, metamorfosi in un baule trasparente - Cpr di Potenza, come e quando è morto Ozaro Whumang? - Roma. In via Tuscolana, la pista ciclabile è dei motociclisti - Otranto, un paesaggio fantascientifico nel laghetto di bauxite - Alle elezioni europee votate chi non fa niente - Call center, alcune app anti spam ci registrano - Taranto. Diga Pappadai: uno degli sprechi più grandi (non so...

9 maggio 2024

9 maggio 2024

StrixFactor, è tempo di musica e di imitazioni - I Partiti italiani, tra problemi con la legge ed elezioni europee - Truffe online: cercasi amica per la sorella - Imposta di successione, Valeria Marini svela ciò che lascerà ai suoi eredi - Rai, caos televoto e caso Travolta agitano la Vigilanza - Striscia il cartellone, «sei l'altra metà della mela... quella col verme!» - Volpini di Pomerania, cercasi risposte sui cuccioli - FrixMix visti da voi, tra coniglietti e grandine in studio - Mi...