Bombato! Sto nel pollege. Ecco la nuova lingua italiana

Sostiene il professor Arcangeli che i giovani non sono mai stati tanto creativi nell'uso dell'italiano. Ma è proprio vero? Ilfestivaldellalinguaitaliana.it è qui per mettere alla prova questa affermazione. Ecco alcune nuove espressioni che vi stupiranno.

Sostiene il professor Arcangeli che i giovani non sono mai stati tanto creativi nell'uso dell'italiano. Ma è proprio vero? Ilfestivaldellalinguaitaliana.it è qui per mettere alla prova questa affermazione. Ecco alcune nuove espressioni che vi stupiranno.

29/03/2023

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Gerry e Michelle fuorionda: pugni, baci e telepatia

Gerry e Michelle fuorionda: pugni, baci e telepatia

Non perdetevi gli irripetibili momenti "extra programma" della premiata ditta Scotti & Hunziker: lui è convinto di saper leggere i pensieri delle donne come in «What women want» e lei invece gli sferra un pugno cantando «A chi», perché la lascia sempre sola. Tutto questo tra le incursioni di una cagnolina curiosa, che mangia la pelle puzzolente del pesce e i baci monelli di Gerry, con Michelle che è capace di arrotolare la lingua a stella e di tirarsi il telefono sulla"mand

Open Day di Striscia per i figli dei collaboratori con Antonio Ricci e Pier Silvio Berlusconi

Open Day di Striscia per i figli dei collaboratori con Antonio ...

Nello studio della storica trasmissione tv il papà di Striscia e l'AD e vicepresidente di Mediaset hanno salutato oltre 50 bambini, figli dei collaboratori. «Striscia è meravigliosa, un pezzo di storia della tv - ha detto Pier Silvio Berlusconi -. Qui ci si diverte ma c'è tanto, tanto impegno tutti i giorni. Questo signore, che è un maestro, fa il birichino ed è un grande!» ha aggiunto riferendosi ad Antonio Ricci

Open Day di Striscia: Antonio Ricci e Pier Silvio Berlusconi salutano i figli dei collaboratori

Open Day di Striscia: Antonio Ricci e Pier Silvio Berlusconi ...

Il video della prima volta in cui gli studi del tg satirico hanno spalancato le porte ai figli dei collaboratori. Una giornata piena di divertimento che ha visto come mattatori Antonio e Vittoria Ricci, Gerry e Michelle, Militello, Capitan Ventosa, Casanova, Valeria Graci, le Veline e le Paperette. Ospite a sorpresa l'amministratore delegato e vicepresidente Mediaset Pier Silvio Berlusconi: «Fate i bravi e anche un po' i birichini!»

Un Gabibbo di 65.000 mattoncini Lego® parte per Genova

Un Gabibbo di 65.000 mattoncini Lego® parte per Genova

Ideato da Vittoria Ricci e realizzato da Riccardo Zangelmi, il Gabibbo di Lego® composto da 65.000 elementi è partito per la Liguria dallo studio di Striscia la notizia a Cologno Monzese. Destinazione: "ExhiBricks - Mattoncini a Genova" a Villa Bombrini. La riproduzione in scala 1:1 del celebre pupazzo è alla prima trasferta fuori dal museo del tg satirico di Antonio Ricci: per costruirlo sono servite 50 ore di progettazione e 200 di lavorazione

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
Per gli imprenditori processati e assolti c'è la condanna al fallimento

Per gli imprenditori processati e assolti c'è la condanna al ...

Stefania Petyx incontra Pietro Cavallotti, che ha visto l’azienda di famiglia crollare dopo due processi che hanno coinvolto lui, suo padre, i suoi zii e cugini, processi poi entrambi finiti con un’assoluzione. Alla fine dell’odissea nei tribunali Cavallotti è tornato in possesso dell’azienda, che però non valeva più niente: la gestione dello Stato è stata fallimentare. Il bello è che tutto è avvenuto nel pieno rispetto della legge, che forse andrebbe cambiata, come spiega a Jimmy Ghione il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Siracusano.

Intolleranze alimentari: i test servono a qualcosa?

Intolleranze alimentari: i test servono a qualcosa?

Moreno Morello prova a fare chiarezza sui test detti spesso IgG, o igG4, quelli che dovrebbero misurare le intolleranze alimentari e che talvolta spingono a cambiare le proprie abitudini. Si tratta di esami molto costosi per la collettività, che secondo gli allergologi hanno scarsissimo valore scientifico (tranne quelli per l'intolleranza al lattosio e al glutine, a quanto pare). Attenzione, allora: meglio informarsi bene prima di prendere decisioni drastiche.

Borseggi e furti con il foglio: Staffelli minacciato con un masso

Borseggi e furti con il foglio: Staffelli minacciato con un masso

L'inviato torna a indagare sulle vecchie nuove tecniche di furto nel centro di Milano e in metropolitana: alcuni segnalatori ci hanno fatto sapere che la tecnica del foglio di carta o della cartina con cui sottrarre portafogli e smartphone viene usata anche all'interno di negozi e locali commerciali. Una ragazza che opera in quel modo, smascherata da Staffelli, reagisce brandendo un grosso pezzo di porfido e minacciando di usarlo contro l'inviato e la troupe.

Grandi ospiti all'Agenzia delle Entrate senza scontrini: anche Beppe Grillo

Grandi ospiti all'Agenzia delle Entrate senza scontrini: anche ...

L'Agenzia delle Entrate Roma 6, in particolare il bar interno che spesso non fa scontrini, è diventato un luogo di grande attrazione: oggi Jimmy Ghione è stato raggiunto lì dal Beppe Grillo di Striscia la notizia e dalla Rimbamband, che canta 'Na tazzulella 'e cafè. A oltre una settimana di distanza dall'aggressione con minacce ("Vado a prendere il coltello e vi ammazzo") subita da Ghione e dal suo cameraman da parte del barista "possibile stragista", l'inchiesta ...

Top 10 Video

tutti i video
Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Ottocento aspiranti poliziotti superarono la prima prova scritta di un concorso a gennaio 2020 e poi vennero dimenticati. Non c'è stato scorrimento di quella graduatoria ma di quelle più recenti uscite da altre due selezioni, con candidati che hanno preso voti inferiori alla più severa soglia del 2020. Alcuni di coloro che ancora aspettano fra un po' raggiungeranno il limite di età e si sentono beffati. Chiara Squaglia ha chiesto spiegazioni alla Polizia e al ministero dell'Interno

Il mistero del sito che vende prodotti non disponibili

Il mistero del sito che vende prodotti non disponibili

Max Laudadio torna a occuparsi del sito che vende televisori e frigoriferi. I clienti sono scontenti per la mancata consegna dei prodotti acquistati: dopo il nostro servizio alcuni sono stati rimborsati ma continuano ad arrivare segnalazioni. Secondo un suo ex socio il responsabile del sito vende cose che non sono disponibili. Il paradosso è che sulla home c'è il bollino "Le stelle dell'e-commerce" del Corriere della Sera nonostante la licenza di utilizzo del logo sia scaduta

use DateTime;