Ravioli del Plin con piselli e cipollotto, la ricetta antispreco

Tg satirico che amplia quotidianamente il suo impegno di denuncia, dando voce ai cittadini/consumatori e cercando di risolvere problemi.Luca Galtieri si trova a Cascina Darsena (Pavia) per parlarci di una nuova sfida contro lo spreco alimentare. Con lo chef Franco Aliberti ci mostra la ricetta dei ravioli del plin con scarti di piselli e cipollotto

Tg satirico che amplia quotidianamente il suo impegno di denuncia, dando voce ai cittadini/consumatori e cercando di risolvere problemi.Luca Galtieri si trova a Cascina Darsena (Pavia) per parlarci di una nuova sfida contro lo spreco alimentare. Con lo chef Franco Aliberti ci mostra la ricetta dei ravioli del plin con scarti di piselli e cipollotto

03/06/2022

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Baccalà su crema di finocchietto: il piatto anti-spreco è servito

Baccalà su crema di finocchietto: il piatto anti-spreco è servito

Luca Galtieri è a Paola, il più grande borgo del cosentino: in visita nell'Istituto alberghiero "San Francesco", dedicato al santo nato in città, patrono della Calabria: il piatto anti-spreco del giorno è una sfera con baccalà avanzato del giorno prima, bucce di formaggio e cipolla, pane raffermo, parte esterna del finocchio e foglie e per finire liquido di baccalà. E per recuperare, dai residui di caffè si creano anche saponi."

Sicilia, il primo dolce anti-spreco dell'anno: crispelline con bucce di agrumi

Sicilia, il primo dolce anti-spreco dell'anno: crispelline con ...

Con le feste che volgono al termine, un dolce è quello che ci vuole per trovare il buonumore. Ci pensa Luca Galtieri, in visita all'Istituto Fermi Eredia di Catania. Qui i giovani chef preparano il piatto anti-spreco del giorno: crispelline con bucce di agrumi di Sicilia. Il dolce viene preparato con bucce di agrumi, di mele, di pere, di arance e di limoni, oltre a polpa di mele e pere frullate. Tutti ingredienti siciliani. La pietanza viene servita con una spolverata di zucchero a velo o ...

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
Afghanistan: il pericolo non è finito, ma l'Italia ha la memoria corta

Afghanistan: il pericolo non è finito, ma l'Italia ha la memoria ...

Da quando i talebani hanno preso il controllo dell'Afghanistan lo scorso agosto, il destino di coloro che hanno collaborato con il governo italiano è appeso a un filo. Rajae questa volta ci racconta la storia di Hanif, profugo fuggito in Iran che ha rischiato la vita con ben due sequestri da parte della tratta di esseri umani e che ora cerca di ricongiungersi con lo zio che ha cittadinanza italiana. Ma la burocrazia è una rete difficile da sbrogliare

Top 10 Video

tutti i video
use DateTime;