ULTIMI VIDEO

News

I dipendenti Rai e gli scontrini falsi, una fonte: «Fatture gonfiate in ristoranti e hotel durante il Giro d’Italia»

Nuovo appuntamento per “Rai Scoglio 24” (il canale di Striscia “dedicato” alla Rai): stasera Pinuccio indaga sugli scontrini gonfiati chiesti dai dipendenti Rai durante il Giro d’Italia.
Una fonte di Rai Scoglio 24 spiega: «Mi sono ritrovato a lavorare con loro (i dipendenti Rai, ndr). Quando arrivava il momento del conto domandavano sempre lo scontrino con indicato il massimo del rimborso che potevano ricevere dalla Rai. Anche se la loro spesa era molto inferiore, a volte pari a un terzo».
Nell’intervista si parla anche di un quaderno nero in mano ai dipendenti di viale Mazzini. «Un libretto dove sono annotati ristoranti e alberghi dove avere questo trattamento di favore». La fonte racconta di un ristoratore che si rifiutò di emettere una fattura gonfiata: «I dipendenti Rai si infastidirono e cancellarono il nome del locale dalla lista».
Striscia la notizia si è già occupata degli scontrini gonfiati a Sanremo. Diversi dipendenti della tv di Stato sono indagati per il reato di truffa nel periodo tra il 2013 e il 2015.