News

Non solo Flavia Vento e il pallavolista Cazzaniga: in tanti sono stati raggirati da finti vip innamorati

Non solo Flavia Vento e il pallavolista Cazzaniga: in tanti sono stati raggirati da finti vip innamorati

Non solo Flavia Vento e il pallavolista Cazzaniga: in tanti sono stati raggirati da finti vip innamorati

Striscia la notizia era arrivata a Savona due anni fa, nel giugno 2020, quando l’inviato Moreno Morello aveva seguito il denaro che dalla Toscana una ragazza aveva versato a un falso Umberto Tozzi che invece era solo un truffatore, un richiedente asilo di origine nigeriana. Due anni dopo, il Tribunale di Savona ha guidato un’operazione, condotta dai Carabinieri del Comando provinciale di Savona, che in tutta Italia ha coinvolto 29 persone, di cui 19 sottoposte a misure cautelari, accusate di aver portato a termine truffe online per un giro di denaro che sfiora i sei milioni di euro.
 
Si tratta di due tipi di truffe online, la truffa informatica detta “Man in the middle”, e quella “sentimentale”, che utilizza i falsi profili di personaggi famosi (oltre al falso Tozzi, c’è il falso Keanu Reeves, il falso Tiziano Ferro, il falso medico che opera ad Aleppo, in Siria) per attirare l’attenzione di utenti, spesso donne, anche con la scusa di finte opere di beneficenza: nell’indagine sono state individuate 433 vittime di questo tipo di raggiro.
 
Naturalmente le indagini proseguono: il consiglio dell’inviato di Striscia è di non vergognarsi mai di denunciare, e di fare attenzione a chi si incontra in Rete e soprattutto a chi chiede denaro.
 
Il servizio completo questa sera a Striscia la notizia

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
Finti integratori online, come aggirano la legge italiana

Finti integratori online, come aggirano la legge italiana

Moreno Morello torna con una nuova puntata di "Malattie aberranti" per aiutarci a capire come funziona il sistema legato alla vendita online di integratori "miracolosi" per qualsiasi patologia. Attraverso un vero e proprio labirinto di siti internet che vengono riempiti di informazioni commerciali, anche millantando efficacia inesistente e rubando l'immagine di personaggi famosi. Il problema è che cliccando per acquistare i loro prodotti si viene indirizzati su altri ...

Mutui instant, il nuovo (?) corso della Reef S.p.A.

Mutui instant, il nuovo (?) corso della Reef S.p.A.

Moreno Morello torna a parlare della società immobiliare che rivendeva le case sottocosto anche a rate senza mutui e interessi. La Reef annuncia la svolta di diventare instant: no compromessi o attesa, si va direttamente al rogito. Ma i vecchi clienti che sono ancora in attesa di un accordo risolutivo e della restituzione dei loro risparmi? La società dice di voler trovare una soluzione entro giugno 2023. Ma saranno al sicuro questi soldi nelle loro casse?

Pubblicità ingannevoli e marketing online: anche Bassetti nella rete

Pubblicità ingannevoli e marketing online: anche Bassetti nella ...

Torna la rubrica "Malattie aberranti" di Moreno Morello, dove i protagonisti sono gli sciacalli del marketing online che sfruttano impropriamente l'immagine di personaggi famosi per vendere presunti prodotti curativi e miracolosi. Dopo Fedez e Vanessa Incontrada, questa volta a essere stato usato a sua insaputa è la star dei virologi Matteo Bassetti - testimonial di una lunga serie di prodotti naturali (antiparassitari, antifungini, antidolorifici, cardiotonici, ecc.), tra cui Reduslim, ...

La triste storia della Sandra Z, inutilizzata e prossima alla demolizione

La triste storia della Sandra Z, inutilizzata e prossima alla ...

Moreno Morello ci racconta la storia (triste) della motonave Sandra Z, acquistata nel 2000 per 5 miliardi di lire e che rappresentava una speranza per il futuro dei veneziani. Peccato che quell'imbarcazione abbia dovuto fronteggiare ogni tipo di vicissitudine, al punto che nel 2006 era ancora inutilizzata. Nonostante il tentativo di correre ai ripari vendendola, ad oggi risulta ancora ormeggiata a Venezia, in disarmo e inutilizzata

Nuovo registro delle opposizioni, qual è il problema di fondo

Nuovo registro delle opposizioni, qual è il problema di fondo

Morello torna a parlarci del Registro pubblico delle opposizioni che finalmente, dopo anni, è stato rinnovato consentendo a qualsiasi utente di registrare il proprio numero di telefono (fisso o mobile) per evitare di essere contattato da tutti i numeri di telemarketing. Ora per il Nuovo registro pubblico delle opposizioni c'è anche una data. Ma c'è un problema di fondo da risolvere per far sì che abbia una qualche utilità